IMPERIA. “IO DANNEGGIATA DAL COMUNE, PRONTA A CHIEDERE I DANNI”. LA DENUNCIA DI UNA COMMERCIANTE:”PER COLPA DI QUELLA FIORIERA…”/ECCO COSA È SUCCESSO

Home Imperia

A seguito dei lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’attraversamento pedonale tra via San Giovanni e il tratto che collega via Amendola a via Ospedale, ha subito delle modifiche.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

ANGBOU

Una fioriera posizionata per impedire il passaggio pedonale in un angolo di Oneglia ha scatenato le polemiche di una commerciante.

A seguito dei lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche, che interessano tutta la città di Imperia, l’attraversamento pedonale tra via San Giovanni e il tratto che collega via Amendola a via Ospedale, ha subito delle modifiche. Per ovviare al gradito troppo alto che si è venuto a creare, è stata posta una fioriera per bloccare il passaggio, per motivi di sicurezza. 

La fioriera, però, si trova proprio di fronte al negozio di abiti da cerimonia “Angela Boutique” e la titolare ha fortemente criticato questa operazione.

Hanno chiuso un passaggio pedonale storico e il mio negozio ne è danneggiatoafferma la titolare del negozio È stato fatto un gradino troppo alto per errore, ma invece di rimediare, hanno messo una fioriera per non fare passare le persone. Questo perché vengono fatti i lavori a risparmio.

Dopo 15 giorni – continua – hanno messo dei paletti per segnalare il passaggio pedonale. Una signora, passando tra la fioriera e il pilastro, a causa del gradino troppo alto si stava inciampando e così hanno aggiunto una transenna per motivi di sicurezza. Il risultato è che quest’angolo è diventato morto. 

Mi avevano detto che sarebbe stata solo una soluzione provvisoria e ho aspettato speranzosa, ma ora sono passate ben 4 settimane. Da progetto avrebbero dovuto fare uno scivolo come negli altri incroci o un gradino intermedio.

Ora do al Comune 48 ore – conclude – se non tolgono questo obbrobrio di qua li denuncio. Io pago le tasse e mi sono spostata da Piazza Bianchi a qui proprio per avere un passaggio maggiore. Ora non passa più nessuno. Non pago il triplo di affitto per nulla.

Hanno fatto uno sbaglio e devono sistemare”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide'” lightbox=”true”]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!