“OLTRE IL LIMITE”. LA SFIDA IN TV DELL’IMPERIESE EZIO MONTECUCCO. ALLA MARATONA DI MONACO CON L’EX VELINA GIULIA CALCATERRA/ECCO COM’E’ ANDATA

Attualità Home

L’imperiese Ezio Montecucco è stato protagonista della seconda puntata del
programma tv “Oltre il Limite” in onda questa mattina sui canali Mediaset

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

montecucco collage

L’imperiese Ezio Montecucco è stato protagonista della seconda puntata del programma tv “Oltre il Limite” in onda questa mattina sui canali Mediaset. Insieme all’ex velina Giulia Calcaterra (10,5 km a testa) ha corso la  Maratona di Monaco di Baviera, tagliando il traguardo con il tempo di 1h 54′.

Il reality mette a confronto 4 coppie, composte da un atleta e un “Vip” alle prese con altrettante Maratone. Le due coppie che otterranno i tempi migliori prenderanno parte alla Maratona di Sanremo, teatro della finale del programma.

Il tempo della coppia Montecucco-Calcaterra non è bastato per battere la coppia composta da Massimiliano Rosolino e Luisa Betti che alla Maratona di Venezia aveva ottenuto il tempo di 1h37’11”.

Nel corso della puntata Montecucco, 56 anni, infermiere in servizio presso il reparto di Psichiatria dell’Ospedale di Imperia, si è raccontato al conduttore della trasmissione.

“Il vantaggio di fare il mio lavoro, oltre al fatto che mi piace, è che hai tanto tempo libero. Quanto mi alleno al giorno? Dipende. Nuoto circa un’ora e mezza, corsa da una a tre ore, bici fino a sette ore. Ho sempre corso, seguo un’alimentazione precisa, non mangio carne, non mangio formaggi, non stravizio, non bevo superalcolici e non fumo”.

Durante la corsa Montecucco ha rivolto un pensiero a familiari e amici.

“Un pensiero ai miei figli, a Natalie, ai figli di Natalie, e ai miei amici che mi sostengono sempre anche in queste piccole follie”.

Una volta tagliato il traguardo l’infermiere imperiese ha voluto raccontare le proprie emozioni e lanciare un messaggio: “Ringrazio tutti, però io quando arrivo qui e mi emozioni alla mia età, vuoldire che non è ancora il momento di smettere. Lo dico a tutti quelli che mi chiedono perché faccio ancora questi sacrifici”.

CLICCA QUI PER VEDERE LA PUNTATA

 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!