DA GIOVEDÌ 7 A DOMENICA 10 DICEMBRE TORNA L’IMPERIA WINTER REGATTA A BORGO MARINA. 14 LE NAZIONI ISCRITTE CON OLTRE 160 EQUIPAGGI/FOTO E VIDEO

Attualità Home

Dal 7 al 10 dicembre 2017 torna Imperia Winter Regatta, l’ evento velico internazionale dedicato alla classe olimpica 470 e 420, che porterà nel capoluogo di Ponente equipaggi da tutta Europa e da tutto il mondo

collage_imperiawinterregata2

Dal 7 al 10 dicembre 2017 torna Imperia Winter Regatta, l’evento velico internazionale dedicato alla classe olimpica 470 e 420, che porterà nel capoluogo di Ponente equipaggi da tutta Europa e da tutto il mondo.

Quest’anno, in occasione della 28ª edizione, saranno circa 160 le imbarcazioni ai nastri di partenza provenienti da 14 nazioni Sud Africa, Turchia, Spagna, Grecia, Portogallo, Inghilterra, Germania, Olanda, Polonia, Croazia e molte altre. Nella categoria olimpica dei 470 saranno circa 49 i partecipanti, di cui 5 atleti provenienti dalle olimpiadi. 

Grazie allo Yacht Club Imperia e con il supporto della GoImperia, l’Imperia Winter Regatta promette un grande evento sportivo che regalerà emozionanti regate e ancora una volta farà di Imperia la capitale della vela invernale.

MARCO SAVINI

“Siamo alla 28ª edizione della Winter Regatta. Quest’anno contiamo di avere più di 160 imbarcazioni. Le nazioni presenti sono 14, abbiamo degli equipaggi che arrivano anche dal Sud Africa, poi Turchia, Spagna, Grecia, Portogallo, Inghilterra, tantissime persone dalla Germania, Olanda, Polonia, Croazia, un sacco di nazioni.

I partecipanti sono per la maggior parte stranieri, proprio perchè vengono qua molto volentieri sia per le condizioni meteo, estremamente favorevoli, sia per le condizioni al mare perché non ci sono mai problemi di vento.

Quest’anno contiamo di avere circa 1400/1500 presenze. Il weekend scorso sono venuti un sacco di equipaggi e si stanno già allenando in mare.

I 470 sono una classe olimpica, abbiamo 49 partecipanti di 470 dove all’interno abbiamo cinque atleti che sono stati alle olimpiadi. A livello mondiale abbiamo i primi atleti della classifica, sia a livello maschile che femminile.

L’area interessata sarà tutta la Marina di Porto Maurizio. Si partirà il 7 dicembre in cui gareggerà solo la classe 470 e poi l’8, 9 e 10 , dove ci saranno sia regate per i 470 che per i 420. Il 420 è una barca leggermente più piccola dove vanno i più giovani, dai 14 anni fino ai 22 per poi passare ai 470 che è una classe olimpica”.

SIMONE VASSALLO

“Sarà una manifestazione piena di interesse perchè coinvolge chiaramente tantissime parti da tutta l’Europa e da tutto il mondo. C’è una grande partecipazione, come è sempre stato anche nelle passate edizioni. Sono tre anni che vivo questa realtà, a contatto con lo Yacht Club Imperia, la collaborazione con la GoImperia, tantissime persone che volontariamente si danno da fare, operano sul nostro bacino, operano sul nostro mare e davanti alla nostra costa.

Ci sarà la possibilità di portare come ogni anno tante persone a conoscere la nostra città. Dal punto di vista sportivo, chiaramente una gara tecnica e apprezzata dalle persone che sono i diretti interessati allo svolgimento di questa attività sportiva e dall’altra parte anche una conoscenza, una sorta di promozione del territorio, di turismo fuori stagione per Borgo Marina e per la nostra città, con tantissimi atleti e tantissime persone che arriveranno a scoprire la nostra città.

Un ringraziamento come sempre particolare allo Yacht Club Imperia per la grande disponibilità, alla GoImperia e ci auguriamo che tanti imperiesi corrano a vedere questa meravigliosa manifestazione, che ha un’ottima scenografia”.

MARCO PARASCANDOLO, Capitano di Fregatta (CP) 

“La Capitaneria di Porto naturalmente, oltre che le autorizzazioni e l’ordinanza prevista dalla normativa del codice della Navigazione,  segue con interesse questa manifestazione che è una manifestazione importante per la città, non solo da un punto di vista di richiamo turistico, ma proprio perchè, data la sua valenza è un riferimento importante per la cultura del mare.

La cultura del mare per noi della Guardia Costiera è un valore indissolubile , quindi i patrocinatori di questa manifestazione in qualche modo seguono i valori della sicurezza della navigazione che devono essere sempre in testa a chi fa dello sport.

La Capitaneria di Porto, come è noto, emanerà dei dispositivi che naturalmente porteranno a conoscenza degli utenti del mare le zone destinate alle regate che sono normalmente quelle di fronte ad Oneglia e Porto Maurizio. In ogni caso ci saranno delle nostre unità in zona che, nel caso, potranno coadiuvare gli organizzatori che hanno la responsabilità della buona gestione della manifestazione”.

ROBERTO BALBO

“Come ogni anno la GoImperia garantisce il supporto logistico allo yacht Club per la realizzazione di questo importante evento annuale. Mettiamo a disposizione le nostre aree e cerchiamo di fare in modo che la riuscita della manifestazione sia ottimale”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide'” lightbox=”true”]

Segui Imperiapost anche su: