GRANDE SUCCESSO A SANREMO PER LA TRADIZIONALE “MESSA DI NATALE DELLO SPORTIVO”. I RINGRAZIAMENTI DEL PANATHLON CLUB/I DETTAGLI

Cultura e manifestazioni Home

Sabato 23 dicembre presso il Santuario della Madonna della Costa di Sanremo si è tenuta la tradizionale “MESSA DI NATALE DELLO SPORTIVO” alla quale erano state invitate tutte le Società Sportive della Provincia di Imperia

IMG-20171223-WA0000

Sabato 23 dicembre presso il Santuario della Madonna della Costa di Sanremo si è tenuta la tradizionale “MESSA DI NATALE DELLO SPORTIVO” alla quale erano state invitate tutte le Società Sportive della Provincia di Imperia.

La Santa Messa è stata officiata dal Vescovo di Ventimiglia-Sanremo sua eccellenza Monsignor Antonio SUETTA referente per lo Sport della Regione Liguria che nel corso dell’omelia ha messo in evidenza i legami che legano la Chiesa al mondo dello sport.

Il Presidente del Panathlon Club Imperia-Sanremo Angelo MASIN ha rivolto un caloroso saluto a tutti i Dirigenti, Tecnici, Allenatori, Genitori, Accompagnatori e soprattutto ai ragazzi che hanno voluto presenziare a questa funzione che rappresenta il coronamento ed il ringraziamento a Dio per l’attività sportiva svolta ed i risultati ottenuti nel corso dell’anno che volge al termine.

Fare dello Sport è bello, è gioia di vivere vuol dire ritrovarsi con tanti amici e con loro condividere le stesse ansie, le stesse emozioni, le stesse paure, gli stessi ideali, le stesse gioie, le stesse frustrazioni e le stesse soddisfazioni. Non è essenziale diventare un Campione l’importante è giocare e divertirsi e soprattutto fare dello Sport perché fare dello Sport è salute, disciplina, condivisione degli sforzi e delle gratificazioni ed è una scuola di vita essenziale per inserirsi degnamente e a testa alta, nella vita sociale.

Lo Sport deve essere alla portata di tutti, e tutti devono essere messi nelle condizioni di poterlo praticare con uguale dignità, avendo a disposizione istruttori competenti e qualificati, fondamentale per il principio di uguaglianza e giustizia sociale. Si deve avere il diritto di praticare Sport in un ambiente sano, sicuro e di essere trattati con rispetto.

I giovani diversamente abili come quelli con minor predisposizione devono avere le stesse possibilità di praticare dello Sport e le stesse attenzioni di quelli maggiormente dotati, senza distinzione di sesso di razza di cultura.

Non bisogna dimenticare l’importanza salutistica dello sport specialmente nell’età giovanile; perché fare attività fisica vuol dire mantenere il giusto equilibrio peso forma e ridurre al minimo il sorgere di malattie, attraverso anche un corretto stile di vita.

Ringrazia il Rettore del Santuario Don Giuseppe PUGLISI per l’ospitalità, e rivolge un deferente e cordiale ringraziamento al Vescovo della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo sua Eccellenza Monsignor Antonio SUETTA per aver accettato e voluto officiare questa Santa Messa a favore di tutti gli sportivi della Provincia di Imperia.

Fare dello Sport deve rimanere l’obiettivo principale di tutti, indipendentemente dai risultati, perché grazie allo Sport si riescono ad ottenere, gioie e soddisfazioni che ci si porta dietro, con amore, per tutta la vita.

Augura quindi Buon Natale e Felice Anno Nuovo a tutti, in particolare agli Sportivi presenti e non, con l’augurio che il nuovo anno sia apportatore di sempre maggiori successi e gratificazioni. Il Vescovo si unisce a questo augurio ringraziando quanti hanno voluto presenziare a questa Santa Messa dicendo che la Chiesa ha sempre avuto a cuore l’attività sportiva, specialmente quella rivolta ai giovani creando centri giovanili sportivi e strutture polivalenti per dare la possibilità a tutti di praticare il proprio Sport preferito.

Segui Imperiapost anche su: