Attualità, Home — 16 gennaio 2018 alle 08:59

LIGURIA. REGOLAMENTARE E TASSARE LA PROSTITUZIONE. PUCCIARELLI (LN):”NECESSARIO LIBERARE LE STRADE E COMBATTERE I TRAFFICANTI. MATTEO SALVINI…”/I DETTAGLI

Lo hanno dichiarato oggi il consigliere regionale Stefania Pucciarelli e l’assessore alle Pari Opportunità del Comune della Spezia Giulia Giorgi, a seguito del post pubblicato sui social network dal candidato premier della Lega Matteo Salvini

di Redazione

collage_salviniprostituzione

Regolamentare e tassare la prostituzione come nei Paesi civili, riaprendo le ‘case chiuse’. Matteo Salvini non solo ha pienamente ragione, ma raccoglie anche le convinzioni di tutte le donne intelligenti, emancipate e libere che rifuggono ogni ipocrisia e perbenismo radical chic”.

Lo hanno dichiarato oggi il consigliere regionale Stefania Pucciarelli e l’assessore alle Pari Opportunità del Comune della Spezia Giulia Giorgi, a seguito del post pubblicato sui social network dal candidato premier della Lega Matteo Salvini.

“Ora più che mai è necessario liberare le nostre strade e combattere i trafficanti di essere umani che sfruttano le donne. Occorre quindi regolamentare l’attività di meretricio sulla falsariga di quanto già avviene nei Paesi civili.

Attuare un sistema di controllo (a garanzia di tutti) simile a quelli esistenti in Svizzera, Austria e Germania, dove la prostituzione è legale e chi fa questa scelta di vita è molto più tutelato dallo Stato e paga le tasse, è la soluzione giusta.

Anche perché in questi Paesi chi non segue le regole e commette il reato di sfruttamento della prostituzione viene adeguatamente punito con condanne certe. Alle ipocrite e perbeniste della sinistra noi replichiamo così”.

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new