EFFICIENTAMENTO ENERGETICO PICCOLI COMUNI. L’ASSESSORE RIXI A IMPERIA PER PRESENTARE I BANDI POS FERS:”UN’INIZIATIVA IMPORTANTE PERCHÈ…”/FOTO E VIDEO

Attualità Home

i è svolto oggi, giovedì 18 gennaio, nella sala dei Comuni della Provincia di Imperia, l’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi l’evento organizzato da Anci Liguria

collage_rixieff_1

Si è svolto oggi, giovedì 18 gennaio, nella sala dei Comuni della Provincia di Imperia, l’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi l’evento organizzato da Anci Liguria, rivolto ai sindaci del territorio, per la presentazione del bando: “Promozione dell’eco-efficienza e riduzione dei consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici” del Programma POR-FESR 2014-2020.

Il bando è dedicato ai Comuni sotto i 2mila abitanti e ha una dotazione finanziaria di 2 milioni di euro. Le domande potranno essere presentate dal 15 marzo al 29 aprile attraverso il sistema Bandi online del sito www.filse.it.

ALESSANDRO PIANA

“È stato approvato a metà novembre del 2017 il piano energetico che aspettavano in molti, dalle aziende private alle amministrazioni pubbliche.

È un piano energetico che prevede in questa fase 2 milioni di euro di finanziamenti, finanziati per i piccoli comuni sotto i 2 mila abitanti.

Oggi verrà appunto l’assessore Rixi a presentare con gli uffici quelle che sono le disposizioni che questo piano prevede. Ne beneficeranno i comuni sotto i 2 mila abitanti e secondo quelli che sono le indicazioni della comunità europea, è un piano che prevede la diminuzione di immissione di energia nell’atmosfera e soprattutto di energia inquinante.

È un piano che si chiude a fine aprile e i comuni verranno supportati dagli uffici dell’ANCI, che come al solito si è reso disponibile ad aiutare i comuni nel percorso di richiesta del contributo”.

EDOARDO RIXI

Abbiamo deciso di partire dai piccoli comuni. Il piano energetico regionale è stato approvato dopo tantissimi anni di attesa, finalmente due mesi fa, avendo risolto tutte le criticità che aveva lasciato il centro sinistra in Regione Liguria.

Stiamo completando la mappatura per i parchi eolici che verrà data il prossimo mese. Nel frattempo siamo partiti con gli interventi nelle grandi città e adesso sui piccoli comuni.

I comuni sotto i 2 mila abitanti, con l’aiuto di ANCI, soprattutto i comuni dell’entroterra, possono contribuire con l’efficientamento energetico ad alleggerire il loro bilancio. Risparmiare soldi che possono essere impiegati in altro per i nostri concittadini.

Speriamo di portare a casa quei risultati che prevede il piano energetico regionale per raggiungere dei coefficienti elevati rispetto sia al risparmio energetico sia alla produzione di energie rinnovabili”.

GIACOMO CHIAPPORI

“Sono qui per rappresentare Fabio Natta, il presidente della provincia perchè è un momento importante. Si è arrivati all’approvazione del piano energetico regionale e adesso si dà il via ai fondi POR – FESR che sono quelli che dovrebbero dare un minimo di ossigeno a i piccoli comuni.

In qualità di vicepresidente sono felice di averlo fatto anche in ANCI. È una cosa importante per il nostro territorio.

Oggi spiegheremo come fare per intervenire e daremo delle dritte per poter accedere ai vari bandi e poi speriamo che arrivino anche tutti i soldi che questi nostri sindaci si aspettano”.

Segui Imperiapost anche su: