Cultura e manifestazioni, Home — 23 gennaio 2018 alle 14:21

IMPERIA. ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA DI CARAMAGNA SI CRESCE, SI IMPARA E SI SCOPRE IL MONDO CON IL BILINGUISMO PRECOCE/ ECCO COME ISCRIVERSI

Scuola dell’infanzia di Caramagna, Istituto Fondazione Cristoforo Anselmi in via Caramagna 180 Imperia Per contatti 0183 63640 o asiloanselmi@libero.it

di Redazione

ASILO

Imperia. La scuola dell’infanzia di Caramagna, Istituto Fondazione Cristoforo Anselmi in via Caramagna 180, propone un’offerta formativa completa e articolata grazie a uno staff variegato e appassionato.

La fondazione è senza scopo di lucro, di stampo cattolico, con insegnamento anche della religione, la cucina è interna con cuoca che prepara giornalmente i pasti ai bambini, seguendo un menù  studiato da un nutrizionista ed approvato dall’ Asl .

La Scuola d’infanzia è bilingue, si rivolge a tutti i bambini e bambine dai tre ai sei anni di età ed è la risposta al loro diritto di educazione, di cura e di sviluppo. Promuove in ogni bimbo lo sviluppo dell’identità, dell’autonomia, delle competenze, delle capacità linguistiche e li avvia alla cittadinanza attraverso un contesto altamente educativo con metodologie uniche e precise.

La programmazione educativa mira alla formazione del bambino attraverso i “campi di esperienza” ossia obiettivi di apprendimento da conseguire durante tutti i tre anni di scuola:

· il sé e l’altro (le grandi domande, il senso morale, il vivere insieme)

· il corpo in movimento (abilità motorie,identità,autonomia,salute);

· linguaggi, creatività, espressione e competenze (gestualità,arte,musica,multimedialità);

· i discorsi e le parole (comunicazione,lingua,cultura);

· la conoscenza del mondo (cittadinanza,ordine,misura,spazio,tempo,natura).

 La programmazione didattica si svolge per gruppi omogenei per età. 

Sono anche chiaramente previsti momenti di attività e svago con la presenza dell’educatore tra i bambini di diversa età, per sviluppare il senso di responsabilità dei più grandi e per aiutare la crescita dei più piccoli.

L’INGLESE E IL BILINGUISMO 

Imparare senza sforzo a parlare inglese come un madrelingua questo rappresenta per noi un obiettivo fondamentale e i vantaggi sono evidenti, per la cultura, per il futuro, per viaggiare e per una costruzione solida della propria Identità.

Oggi nessuna fatica, domani un bagaglio e un grande vantaggio acquisiti definitivamente.

Numerosi studi ormai hanno ampiamente dimostrato il valore di un approccio ad una seconda lingua in età precoce. Il bilinguismo infatti garantisce il potenziamento delle capacità cognitive, mnemoniche, con incredibili ricadute positive sullo sviluppo e sulle capacità di apprendimento del bambino, ora e per il futuro :

- Promozione del pensiero creativo e di una mente flessibile.

- Maggiore capacità di analisi e di risoluzione dei problemi.

- Risultati scolastici e linguistici migliori e facilità ad apprendere anche una terza lingua.

- Maggiore apprezzamento della lettura e della scrittura.

- Maggiore consapevolezza e rispetto delle diversità culturali.

- Maggiore auto-stima e sicurezza nei rapporti sociali e nei rapporti interpersonali.

- Maggiore flessibilità ed adattabilità a nuovi contesti e situazioni.

I cardini del nostro approccio al bilinguismo sono 2:

- La centralità del bambino: il bambino è il protagonista, nel rispetto dei suoi percorsi di crescita e dei suoi personali tempi e modalità di apprendimento.

- L’apprendimento per imitazione: il bambino apprende la lingua madre anzitutto con il metodo di apprendimento per imitazione poiché vede, sente e ascolta cosa gli viene detto (esperienze dirette ed indirette) e poco alla volta (quando sarà pronto) riprodurrà le parole sentite ma prima di sapersi esprimere (competenza comunicativa) sarà in grado di capire cosa gli viene detto, allo stesso modo il bambino sentendo e ascoltando quotidianamente la lingua inglese poco alla volta sarà in grado di capire ciò che gli viene detto e appena sarà pronto riprodurrà vocaboli ascoltati (competenza comunicativa). Anche in questo caso possiamo parlare di apprendimento per imitazione.

Viene utilizziamo il così detto Metodo Naturale che si ispira ai processi caratteristici dell’acquisizione della lingua madre per: 

- garantire al bambino il massimo contatto con la lingua straniera (acquisendo la lingua madre i bambini sono ‘circondati’ da essa); 

- mettere in risalto l’ascolto e la compressione dei contenuti rivolti al bambino, tenendo conto che il linguaggio usato deve eccedere leggermente l’attuale livello di sviluppo linguistico del bambino (imparando la lingua madre i bambini dimostrano di capire le frasi a loro rivolte eseguendo, per esempio, degli ordini tipo – “metti il libro sul tavolo” prima di cominciare a parlare);

- non sforzare i bambini a parlare quando non si sentono ancora pronti.

Particolare attenzione viene anche rivolta ai principi della Risposta Fisica Totale (Total Physical Response) che, similmente al metodo naturale, si focalizza sullo sviluppo delle abilità di ascolto e comprensione orale. La principale caratteristica del TPR consiste nel collegare la lingua da apprendere con il movimento, le azioni e la fisicità dei bambini. Questo metodo è molto utile nel lavoro con i bambini in quanto permette di soddisfare il loro naturale bisogno di movimento. Inoltre il metodo TPR rispetta la ‘fase di silenzio’ (periodo normalmente presente durante l’apprendimento di qualsiasi lingua nel corso del quale il bambino non è ancora in grado o non è ancora abbastanza sicuro di sé per parlare) – i bambini non vengono spinti alla produzione della lingua, ma esposti ad una serie di input linguistici che possono essere usati anche per la produzione.

Grazie, inoltre, al generoso contributo  di Ance servizi Imperia rappresentata dal Geom Olimpio Lanteri, è stato possibile realizzare un pavimentazione anti trauma in tutta l’ area giochi dell’ asilo, per un estensione di circa mq 40. Grazie a questa nuova  pavimentazione i bambini possono giocare in sicurezza senza corre il rischio di incorrere in piccoli traumi.

 

Lo staff che guida i bambini in tutti questi percorsi e attività è così composto:

  • Maestre Giovanna e Aurelia
  • Maestra di inglese madrelingua Caterina
  • Assistente Luisa
  • Cuoca Lorella

Al momento sono presenti 22 bambini e si può arrivare sino ad un massimo di 32

L’ orario dalle 7,30 alle 16,00

Scuola dell’infanzia di Caramagna, Istituto Fondazione Cristoforo Anselmi in via Caramagna 180 Imperia Per contatti 0183 63640asiloanselmi@libero.it

 

 

 

 

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new