DIANO MARINA. TERMINA CON SUCCESSO IL CONCORSO “VOTA L’ALBERO CHE TI PIACE DI PIÙ”. IN COMUNE LA PREMIAZIONE DELLE SCUOLE VINCITRICI/I DETTAGLI

Cultura e manifestazioni Golfo Dianese Home

I vincitori del concorso hanno ricevuto un premio in denaro offerto dal Comune dianese e materiale domato dai commercianti di Diano Marina, San Bartolomeo e Cervo

collage_diancofdsacfwea

Nell’aula consiliare del comune di Diano Marina si è svolta ieri la premiazione del concorso “Vota l’Albero che ti piace di più”, tradizionale iniziativa promossa da Confcommercio Imprese per l’Italia del Golfo Dianese in collaborazione con l’amministrazione comunale.

I riconoscimenti sono andati a: Nido Canepa Diano Marina; Asilo Santissima Annunziata Diano Marina; Scuola primaria Manzoni di via Biancheri a Diano Marina; Scuola primaria Filippono di San Bartolomeo al Mare; Scuola Media Novaro di Diano Marina.

I vincitori del concorso hanno ricevuto un premio in denaro offerto dal Comune dianese e materiale domato dai commercianti di Diano Marina, San Bartolomeo e Cervo.

“Anche quest’anno – sottolinea Franca Weitzenmiller, presidente di Confcommercio del Golfo dianese – il concorso “Vota l’albero …” ha riscosso successo per la grande partecipazione all’iniziativa. Oltre 3200 voti sono un risultato importante che riempie di soddisfazione quanti hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.

Un ringraziamento particolare al Comune di Diano Marina, alla cooperativa che si presta gratuitamente al trasporto degli alberi, al sindaco, al comandante della polizia municipale e soprattutto ai bambini che sono i principali protagonisti dell’evento e si sono impegnati con entuisiasmo ad addobbare gli abeti con materiale di riciclo”.

“Infine – conclude Weitzenmiller un grazie a tutti gli sponsor del concorso: Ditta Arimondo, Banca D’Alba, Farmacia Santi, Farmacia Testa, Farmacia Guglielmi, Cartoleria Balilla, Cartoleria Ardoino, Bar De Dian, Tabaccheria Giornali e Fantasia di Via Cavour,   Libreria Mondadori, Onest Market, Computer Service di Luca De Meo”.

Segui Imperiapost anche su: