IMPERIA. IL GRUPPO DI BALLO “FRESH’N’CLEAN” CONQUISTA L’ITALIA CON LO STILE “POPPING”. IL 25ENNE SIMONE STELLA:”LA NOSTRA VOGLIA DI DIVERTIRCI CI CONTRADDISTINGUE”/LA STORIA

Home Imperia

Uno stile di danza originale, sei ballerini giovanissimi e tantissima grinta.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

SIMSTL

Uno stile di danza originale, sei ballerini giovanissimi e tantissima grinta. È questa la ricetta del gruppo di ballo imperiese “Fresh’n’Clean” che, per la terza volta consecutiva, ha conquistato il primo posto assoluto al MC Hip Hop Contest, l’evento nazionale per eccellenza della cultura hip hop, conquistando i giudici con il loro stile “popping”.

Il coreografo è Simone Stella, 25enne, maestro alla scuola Creativa, e, insieme a Nicolò Pluchino (18 anni), Nicolò Ghirardi (19 anni), Enrico Callari (18 anni), Simone Contri (17 anni), Vladik Morassi (15 anni), ha creato un gruppo di ballo con l’obiettivo di divertirsi, prima ancora di ottenere successi.

COME NASCE IL GRUPPO DI BALLO “FRESH’N’CLEAN”?

“È un gruppo creato da zero nel 2015, ci tengo molto. È composto da me e da altri 5 ballerini della scuola di danza dove lavoro, la Creativa. Ho iniziato a spronarli e a dare loro stimoli importanti e da lì è nata l’idea di creare un nostro gruppo di ballo. Nonostante io sia allo stesso tempo il loro insegnante/coreografo e membro del gruppo non si sente alcuna differenza, anzi questo ci unisce e si vede, diventando un punto a nostro favore nelle esibizioni. Le musiche le creiamo io e il produttore musicale Gionata Giribaldi”.

IL VOSTRO STILE È IL “POPPING”, DI COSA SI TRATTA?

“È uno stile nato in America negli anni 70 che si esibisce su musiche funkie e contrazioni muscolari a tempo di musica. Non è ancora molto conosciuto in Italia, nonostante sia ormai da tempo diffuso nel resto del mondo”.

AVETE VINTO 3 VOLTE DI FILA IL CONTEST DEDICATO ALL’HIP HOP A RICCIONE, UNA BELLA SODDISFAZIONE.

“Assolutamente sì. C’erano 140 gruppi iscritti e più di 5.000 ballerini. La cosa più bella è che abbiamo una passione che ci unisce e vogliamo portare in giro questo stile  ancora troppo poco conosciuto, partecipando a Contest sempre più importanti. Il nostro obiettivo è quello di creare degli show di alto livello tecnico, ma che siano comprensibili e avvicinabili al grande pubblico, sempre contraddistinti dalla nostra voglia di divertirci. Forse è proprio questa la causa del nostro successo”.

IL NOME DEL GRUPPO È CURIOSO, COME LO AVETE SCELTO?

Ho pensato a degli aggettivi che facessero pensare alle caratteristiche dei ballerini. Quando l’ho scelto erano ancora più giovani di adesso, tutti con visi puliti e freschi. Inoltre, il genere di danza che portiamo avanti, il popping, vuole essere qualcosa di nuovo, sebbene sia in realtà molto datato. Il nostro sogno sarebbe portare questo stile in giro per l’Italia e, sognando in grande, nel mondo“.

Esibizione a 4 ore e 37 minuti.

Premiazione a 8 ore e 13 minuti.

https://www.youtube.com/watch?v=5aEnVrFxE2o

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!