IMPERIA. “THE METEO MENIAK”. LE PREVISIONI DEL TEMPO DI GIOVANNI NEBBIA DEL 15 FEBBRAIO:”POSSIBILE PIOGGIA TRA LE ORE 10 E LE 14 SULLA FASCIA COSTIERA”

Home The Meteo Meniak

MENIAK

Imperia. “The Meteo Meniak” nato dalla collaborazione fra ImperiaPost e  Giovanni Nebbia, anche conosciuto come “Meniak”, fonico di professione, con una grande passione per la meteorologia.

ECCO IL  BOLLETTINO DEL 15 FEBBRAIO 2018 DI “METEO MENIAK”:

Meteo-post del 15/2/2018 valido per oggi.

Giornata interlocutoria e preparatoria con il cambio di circolazione evidente dei caleidoscopici cieli a varie tinte di grigio in anadirivieni perlopiù da ovest verso est, windshear permettendo. Cos’è quindi questo windshear? È sostanzialmente un cambio di direzione del vento al variare della quota, è un parametro fondamentale nell’analisi di che cavolo sta succedendo sopra le cape nostre, soprattutto in posti come l’estremo ponente ligure dove l’orografia è una vera e propria protagonista -ed artista- nel plasmare questo fenomeno.

In fondo al post, vi allegherò una delle leggi fondamentali della previsione meteo per iniziare a capire questo simpatico fenomeno (e, per gli uomini, fare gli splendidi sulla spiaggia con le fidanzante già duramente provate da ieri sera).

Giornata interlocutoria, ma con piccole velleità precipitative che vedrà forse uno sbuffo di pioggia che si potrebbe definire di carattere pre-frontale (pre fronte fine settimanale) tra le ore 10:00 e le ore 14:00 di oggi sulla fascia costiera tra Sanremo ed Alassio.

Semaforo stese quindi rosso da ora fino alle ore 16:00 sulla costa, nell’entroterra andate a naso e vedrete che non sbaglierete.

Per il week-end ancora tutto da definire, l’unica certezza per ora è il quadro isotermico sia a 1500 che 5000 metri circa: farà caldo per il periodo, saremo oltre le medie di +5/8°C circa, fatto che relegherà le rare -ed eventuali- nevicate forse sopra i 2000 metri, ma ci sentiamo domani.

Buona giornata e coraggio donne, San Valentino è stato superato.

Legge di Buys Ballot: Nel nostro emisfero, quello boreale, il vento esce dall’alta pressione ruotando in senso orario ed entra nell’area di bassa pressione in senso antiorario (Coriolis), pertanto la direzione di provenienza del vento è sempre in accordo con la legge di Buys-Ballot, che dice: se l’osservatore volge la faccia al vento (il vento si deve sentire sul naso e su entrambe le orecchie) con braccia aperte a 120°, la bassa pressione risulta alla sua destra e un poco indietro, l’alta pressione sulla sua sinistra e un poco avanti. (fonte: Meteo Marta)