Home, Imperia — 26 febbraio 2018 alle 09:18

IMPERIA. TRASFERITO AD ALBENGA DON ANTONELLO DANI. IL VESCOVO BORGHETTI:”TROPPI ANNI NELLA STESSA SEDE”. SPUNTA UNA LETTERA INVIATA AL PAPA/IL CASO

Dopo 18 anni il parroco Don Antonello Dani viene trasferito dalla parrocchia di Piani agli uffici della Curia di Albenga.

di Redazione

28500641_10216185792696869_861444640_o

Dopo 18 anni il parroco Don Antonello Dani viene trasferito dalla parrocchia di Piani agli uffici della Curia di Albenga.

La decisione è del vescovo della Diocesi di Albenga – Imperia Guglielmo Borghetti, motivata dalla volontà di evitare che i parroci rimangano per troppi anni nella stessa sede.

Sulla scelta potrebbero aver pesato anche alcuni episodi che hanno visto Don Dani coinvolto in prima persona. Il primo risalente al 2016, quando il parroco è stato ritrovato in stato di semi incoscienza nella sua abitazione, dopo che un migrante suo ospite, sul quale pendeva un decreto di espulsione mai ottemperato, aveva chiamato i soccorsi una volta rimasto chiuso fuori.

Il secondo, recentissimo, ha visto il verificarsi di una lite tra un giovane sudamericano e un uomo di 44 anni all’esterno della canonica. Proprio in quel luogo, infatti, il 44enne avrebbe sorpreso il giovane con la sua ex moglie e si sarebbe fermato per un confronto e da lì sarebbe sfociata una lite. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri per sedare gli animi.

Le vicende hanno fatto molto discutere, tanto che una delle persone coinvolte a vario titolo nell’ultimo episodio ha scritto a papa Fracesco per far presente la situazione. Azione che potrebbe aver influito sulla decisione del trasferimento.

Per il momento non è noto chi sostituirà il parroco, ma potrebbe esserci un periodo di amministrazione temporanea.