IMPERIA. DENUNCIA 102 PERSONE PER DIFFAMAZIONE. IL CASO DULBECCO FINISCE SU ROLLINGSTONE.IT, SELVAGGIA LUCARELLI:”E’ CONTRO GLI INSULTI DEL WEB SOLO SE TOCCANO LUI”

Home Imperia

Il caso è finito anche su RollingStone.it, in un articolo scritto da Selvaggia Lucarelli, nota opinionista e conduttrice televisiva.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

casdul

Sta facendo molto discutere la scelta dell’ex consigliere Angelo Francesco Dulbecco, oggi coordinatore dei Giovani di Forza Italia, di querelare 102 persone per averlo diffamato su Facebook a seguito di un suo post provocatorio.

Il caso è perfino finito anche su RollingStone.it, in un articolo scritto da Selvaggia Lucarelli, nota opinionista e conduttrice televisiva. La Lucarelli ha ripreso la vicenda, raccontando l’evolversi degli episodi, con tanto di screenshot e riferimenti ad altri post provocatori dello stesso autore.

Dulbecco, nel febbraio 2017 aveva pubblicato un post online in cui si riferiva alla nota vicenda di Dj Fabo, scrivendo: “Eliminare vite al costo di migliaia di euro non è roba da paesi civili, Hitler almeno lo faceva gratis“. Queste parole hanno scatenando l’ira degli utenti del social network che hanno risposto con centinaia di commenti sotto il post.

L’ex consigliere ha successivamente intentato causa, attraverso il suo legale Giuseppe Fossati, contro 102 persone, sostenendo di essere stato diffamato, e si è opposto alla richiesta di archiviazione del PM Stefania Brusa.

“Forse pure la comunità ebraica avrebbe potuto querelare lui per aver paragonato la scelta libera di un uomo libero di morire alle camere a gas, che certo gli ebrei disabili o non, non scelsero liberamente – commenta la Lucarelli.

“Anche lui, sul web, non applica le normali regole del rispetto che pretenderebbe dagli altri continua riferendosi al post in cui Dulbecco ha associato un’immagine di Maria Elena Boschi al porno.

“Insomma, a quanto pare – continua – Dulbecco è contro gli insulti sul web. Solo se toccano a lui, però”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!