IMPERIA. “FAVOLANDO”. SABATO 10 MARZO IN BIBLIOTECA IL TERZO INCONTRO PER PROMUOVERE LA LETTURA INSIEME AI BAMBINI DAGLI 0 AI 6 ANNI

Cultura e manifestazioni Home

Nel corso degli incontri vengono proposte letture in forma dialogica, con il coinvolgimento diretto dei bambini e dei genitori, in spazi morbidi e allestiti appositamente per loro

collage_favolando_bbltc (3)

Nuovo appuntamento in Biblioteca ad Imperia sabato 10 marzo dalle 10 alle 11 con Favolando, letture animate ad alta voce per genitori e figli dagli 0 ai 6 anni.

La biblioteca civica di Imperia è lieta di proporre il terzo incontro, che si colloca nell’ambito dell’iniziativa NpL promossa da AIB, Associazione Italiana Biblioteche, dal Centro per la Salute del Bambino, dal Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo e da Regione Liguria.

In Biblioteca, per gli interessati, segnalibri, pieghevoli, manifesti, opuscoliad hoc, oltre ai libri – resi disponibili anche presso i Nidi Comunali – della bibliografia di Nati per Leggere, nello spazio morbido riallestito per la lettura in biblioteca.

Nell’organizzazione di Favolando sono impegnati le lettrici bibliotecarie, le educatrici dei nidi d’infanzia, le volontarie di Soroptimist Imperia i pediatri e le maestre della scuola dell’infanzia che hanno aderito al progetto.

Nel corso degli incontri vengono proposte letture in forma dialogica, con il coinvolgimento diretto dei bambini e dei genitori, in spazi morbidi e allestiti appositamente per loro.

Il nucleo del progetto Nati per Leggere è quello di promuovere e incentivare l’importanza della lettura, con libri appropriati, ai bambini in età precoce, fin dai primi mesi di vita, in famiglia quale buona pratica per lo sviluppo del bambino. La narrazione della storia non è un momento di ascolto passivo ma un momento di condivisione e di crescita.

Si inizia con una lettura diversa per ciascuna età (dagli 0 ai 2 piccolissimi; dai 3 ai 4 medi; dai 5 ai 6 grandi) per poi incontrarsi e leggere tutti insieme un’altra storia.

Fino ad oggi la presenza è stata davvero incoraggiante: ogni sabato, più di 30 i bambini (con papà, mamma o nonni e zii) che hanno preso parte, animando e rallegrando le belle ed accoglienti sale della biblioteca.

L’ingresso è libero e gratuito, è gradita la prenotazione ma è possibile anche iscriversi all’ultimo. Unico accorgimento, la puntualità per non perdere neanche un attimo delle vivaci e bellissime storie di Favolando.

Segui Imperiapost anche su: