Attualità, Home — 15 marzo 2018 alle 12:21

IMPERIA. MALTEMPO, PROLUNGATA L’ALLERTA METEO GIALLA PER PIOGGE DIFFUSE E TEMPORALI/LE PREVISIONI

Modificata e Prolungata , alla luce delle ultime valutazioni su andamento meteo idrologico e modelli previsionali, l’allerta meteo per piogge diffuse e temporali diramata da Arpal e diffusa dalla Protezione Civile Regionale

di Redazione

collage_allrtmeteo2

Imperia. Modificata e Prolungata , alla luce delle ultime valutazioni su andamento meteo idrologico e modelli previsionali, l’allerta meteo per piogge diffuse e temporali diramata da Arpal e diffusa dalla Protezione Civile Regionale.

Questa la nuova scansione temporale dell’allerta:

  • Zona A (provincia di imperia), bacini medi e grandi: gialla prolungata fino alle 21 di oggi giovedì 15 marzo
  • Zona B: gialla fino alle 23.59 di oggi
  • Zona C, bacini piccoli: gialla fino alle 23.59 di oggi
  • Zona C, bacini medi: arancione fino alle 23.59 di oggi, poi gialla dalle 00.00 alle 6 di domani, venerdi’ 16 marzo
  • Zona C, bacini grandi: arancione fino alle 6 di domani, venerdi’ 16 marzo, poi gialla fino alle 13.00
  • Zona D, bacini piccoli e medi: gialla fino alle 23.59 di oggi
  • Zona E: gialla su tutti i bacini fino alle 23.59 di oggi

Criticità verde sui bacini piccoli di A e sui grandi di D

LA SITUAZIONE: l’atteso fronte atlantico ha iniziato a interessare, seppure in leggero ritardo rispetto a quanto previsto, la Liguria partendo da Ponente con precipitazioni che da deboli si vanno accentuando. Alle 11, dalla mezzanotte, le cumulate maggiori si registrano nel savonese: 29.4 millimetri a Mallare (con cumulata oraria massima di 13 millimetri), 29 a Verzi Loano, 27. 2 a Urbe Vara Superiore, 27 a Piampaludo, 25.4 al Colle del Melogno, 25.2 a Stella Santa Giustina (nell’imperiese, sulle 12 ore, 17.8 millimetri a Ranzo, sul Centro Levante, invece, per ora pochi millimetri). Il transito della perturbazione sarà, comunque, piuttosto rapido con piogge diffuse in trasferimento verso est, con insistenza delle precipitazioni sul Levante ligure dal pomeriggio. Sempre sul Centro Levante della regione persiste un’alta probabilità di temporali forti. Attenzione anche ai venti forti e al mare con moto ondoso in aumento sulle coste del Centro Levante.

LE PREVISIONI

OGGI, GIOVEDI’ 15 MARZO: il transito di una vasta struttura frontale determina piogge diffuse in estensione da Ponente a Levante. Le precipitazioni saranno di intensità generalmente moderata ma localmente risulteranno più persistenti. Le cumulate saranno elevate su ABCE, significative su D. Alta probabilità di temporali forti su BCE. Fino al pomeriggio su BC venti da Sud-Est in rinforzo fino a burrasca con raffiche fino 90-100 km/h; dal pomeriggio rinforzo da Nord-Ovest su parte orientale di A e su B fino 70- 80 km/h. Mare localmente agitato C e parte orientale di B.

DOMANI, VENERDI’ 16 MARZO: fino al mattino residue deboli piogge a Levante. Dopo una temporanea tregua precipitativa nelle ore centrali, dalla serata nuova ripresa delle piogge su tutta la regione.

DOPODOMANI, SABATO 17 MARZO: piogge diffuse di intensità generalmente debole o al più moderata ma localmente persistenti. Rapido aumento del moto ondoso fino ad agitato in serata su C, molto agitato al largo.

Per ulteriori dettagli si consiglia di consultare il bollettino per la Liguria che verrà emesso nelle prossime ore e disponibile all’indirizzo https://www.arpal.gov.it/homepage/meteo/previsioni/bollettino-liguria/riassunto.html

La suddivisione del territorio regionale per zone di allertamento è la seguente:

  • A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
  • B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
  • C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla
  • D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
  • E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

Il dettaglio, comune per comune, è reperibile sul sito www.allertaliguria.gov.it dove sono riportate anche le norme di autoprotezione consigliate dalla Protezione Civile Nazionale, da adottare prima e durante gli eventi. La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.