SFREGIARONO IL VOLTO DI UN GIOVANE MENTRE DORMIVA IN SPIAGGIA. DUE CONDANNE IN TRIBUNALE A IMPERIA/LA STORIA

Cronaca Home

Aggredirono un giovane che dormiva in spiaggia, provocandogli uno sfregio permanente al viso.
Con l’accusa di lesioni gravi, questa mattina sono stati condannati in Tribunale a Imperia due giovani

hgehfgtwre

Aggredirono un giovane che dormiva in spiaggia, provocandogli uno sfregio permanente al viso. Con l’accusa di lesioni gravi, questa mattina sono stati condannati in Tribunale a Imperia due giovani.

Nel dettaglio, davanti al Giudice Paolo Luppi, A.S.U., 30 anni, che aggredì il giovane in spiaggia con una pietra appuntita, è stato condannato a 1 anno e 6 mesi di carcere (difeso dall’avvocato Stefania Lombardi), mentre H.A., 30 anni, che aggredì la vittima con un coltello, è stato condannato a 1 anno e 8 mesi di carcere (difeso dall’avvocato Davide La Monica, che si è visto accogliere la richiesta di derubricazione del reato da lesioni gravissime a lesioni gravi).

I due giovani aggredirono la vittima mentre quest’ultima si trovava in una spiaggia sita alla foce del fiume Roja, a Ventimiglia, provocandole “lesioni multiple da arma bianca con lesioni permanenti al volto e lesioni non penetrante a livello emicostato sinistro”, giudicate guaribili in 30 giorni.

 

 

Segui Imperiapost anche su: