Home, Politica — 27 marzo 2018 alle 15:30

IMPERIA. RESA DEI CONTI IN CONFERENZA CAPIGRUPPO. AZIONE CIVICA REPLICA AL SINDACO CAPACCI:”INCAPACITÀ O MALAFEDE?”

Così Azione Civica, in una nota stampa, in merito alle dichiarazioni del Sindaco di Imperia, Carlo Capacci sulla tesissima conferenza capigruppo in Comune che avrebbe dovuto stabilire la data del prossimo consiglio comunale

di Redazione

collage_lazzarindxead

“Ennesimo teatrino, ieri, dopo la conferenza capigruppo a cura di un sindaco il cui stato confusionale comincia a preoccupare. È chiaro che pratiche cosi importanti come tasi , bilancio e tariffe rifiuti richiedano il giusto tempo per essere valutate , e due giorni di certo non lo sono - Così Azione Civica, in una nota stampa, in merito alle dichiarazioni del Sindaco di Imperia, Carlo Capacci sulla tesissima conferenza capigruppo in Comune che avrebbe dovuto stabilire la data del prossimo consiglio comunale. 

Ma se tu lo chiedi , come risposta ti viene detto che cosi fai aumentare le tasse ai cittadini . Allora ti fai una domanda, lo fa o lo è ? o meglio è incapacità o malafede ?

Un minimo di chiarezza per rispetto ai cittadini lo dobbiamo fare . Ieri in commissione capi gruppo si è parlato di tariffe propedeutiche al bilancio e non di bilancio , quindi il bilancio che per legge va approvato entro il 31 marzo andava portato prima , adesso si va fuori tempo massimo.

Il vicesindaco ci ha comunicato che le aliquote tasi non sarebbero cambiate rispetto il 2017 e ciò avrebbero provocato , se non approvate entro il 31 marzo, una diminuzione di entrate circa 15.000 euro. Anche chi non è bravo in matematica capisce che c’è una diminuzione. La tariffa rifiuti rimane identica anche nel 2018.

Suggerirei al sindaco prima di fare comunicai riguardi meglio le varie pratiche , penso che lo stres gli stia giocando brutti scherzi , lo abbiamo capito dal momento in cui non riconosce più i gruppi di appartenenza. Azione civica …..sindaco…. azione civica!”

 
 
 
lanterisakyultimodesk