IMPERIA. SABATO 7 E DOMENICA 8 APRILE VA IN SCENA A “LO SPAZIO VUOTO” “LA CANTATRICE CALVA” DI EUGENE IONESCO/ ECCO COME PRENOTARE

Cultura e manifestazioni Home

LO SPAZIO VUOTO – Via Bonfante 37, 18100 IMPERIA – Tel. +39 0183 960598 – Cell +39 329 7433720,+39 373 7007032 www.spaziovuoto.com – info@spaziovuoto.com

spaziovuoto

Imperia. Andrà in scena, sabato 7 aprile e domenica 8 con spettacolo pomeridiano, “LA CANTATRICE CALVA” di Eugène Ionesco presso il Teatro “Lo Spazio Vuoto”, in via Bonfante 37 a Oneglia, due date fuori abbonamento.

I registi attori Gianni Oliveri, Livia Carli insieme all’attrice Federica Siri, insegnante di recitazione a Lo Spazio Vuoto, e con i talentuosi allievi formatisi all’interno de Lo Spazio Vuoto, presentano uno dei capisaldi del teatro contemporaneo e moderno: La Cantatrice Calva di Eugéne Ionesco.

Dopo essere stati in tournée a Merate Lo Spazio Vuoto è stato selezionato a partecipare al Festival Estivo di Teatro a Castelnuovo Magra, La Spezia.

A ottobre La Cantatrice Calva sarà presentato nelle scuole della Provincia

Siamo in un salotto inglese nei dintorni di Londra dove vivono i signori Smith, che ricevono la visita, non proprio gradita, di due altri coniugi, i signori Martin. Ai quattro si aggiungono la cameriera Mary e il capo dei pompieri e tutti e sei i personaggi si abbandonano a chiacchiere vuote e prive di un effettivo significato, che sembra più essere il frutto di un vaneggiare senza senso. Frasi fatte, luoghi comuni inesistenti, scioglilingua senza senso, dapprima proferiti in modo sereno, ma via via sempre di più con toni ostili e nervosi.

NOTE DI REGIA

La Cantatrice Calva è una pietra miliare del teatro dell’assurdo e tra le opere che hanno segnato la drammatrurgia del ‘900 e che rappresentano ormai un classico del teatro moderno e contemporaneo contrasto fra forma e contenuto scivola lentamente verso l’assurdo ed esplode nel modo più comicamente dirompente.
Il testo sottolinea recente rispecchia quella che è oggi la realtà nell’epoca dei social network.
La scelta di questo testo è motivata dalla sua pressante attualità, le coppie borghesi dei Martin e degli Smith potrebbero benissimo essere sostituite da coppie di persone di oggi, con le loro sclerosi e manie, con l’ossessionante ripetitività dei gesti e delle parole senza senso in um mondo che sta
andando a rotoli e perdendo pezzi come un Titanic che affonda tra balli e giri di valzer.
Alla comicità del testo abbiamo voluto come registi affiancare un’ atmosfera di tensione e mistero, a tratti simile a quelle di un racconto giallo, qualcosa sembra incombere sui personaggi e ogni accadimento porta con sé apprensione e inquietudine. Fuori delle pareti sta accadendo qualcosa di importante e sconvolgente quasi un’ eco che si riverbera sui personaggi, che comunque, nonostante le paure e le fragilità, imperterriti continuano sulla strada della quotidianità, tra tic e manie, sclerosie fissazioni.

Spettacolo fuori abbonamento  Sabato 7 Aprile 2018 – ore 21,15 Domenica 8 Aprile -ore 17,30

LA CANTATRICE CALVA  di Eugéne Ionesco

con Livia Carli,Gianni Oliveri, Federica Siri, Samantha Sottile, Roberto Cordero, Amedeo Casella                                                                                                               

Scenografia e Costumi Carlo Senesi                                                                                                                           

Regia Gianni Oliveri e Livia Carli

LO SPAZIO VUOTO – Via Bonfante 37, 18100 IMPERIA – 

Tel. +39 0183 960598 Cell +39 329 7433720,+39 373 7007032

www.spaziovuoto.cominfo@spaziovuoto.com

LIVIA CARLI 

attrice – cantante

Diplomata presso il Liceo Classico di Imperia si laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Genova.

Studia Pianoforte classico e jazz.

Dopo aver lavorato sul metodo Stanislavskij studia e si perfeziona sugli esercizi di tecnica dell’attore elaborati da Michail Cechov.

1987/90: Laboratorio di teatro “ Il Palcosceno” diretto da Diego Pesaola.

1996/98 è attrice in una compagnia di teatro amatoriale

1999: Fonda con Gianni Oliveri la compagnia di teatro “Compagnia Teatro Instabile” con cui effettua tournée in Italia per più di dieci anni, riscuotendo importanti premi a livello nazionale sia come attrice che come regista

2002: Stage sulla drammaturgia di F. Durrenmatt diretto dal regista Marco Brogi.

Novembre 2006: rappresentazione dello spettacolo “Beffe” dal Decameron di G. Boccaccio presso il Teatro Scala Basel di Basilea, ottenendo favore di pubblico e ottime recensioni da parte degli organi di stampa.

2001-2008: studia canto lirico con l’insegnante Alessandra Brunengo.

Luglio 2005: stage di canto lirico diretto da Gabriella Ravazzi.

2006: Scrive e allestisce uno spettacolo a difesa della “Costituzione” Italiana.

 

Nel 2005 partecipa ad un laboratorio sulla maschera della commedia dell’arte con Enrico Bonavera

Agosto 2009: partecipazione al Fringe Festival di Edimburgo con lo spettacolo in lingua Inglese per bambini “Tixi & Moxo: a colourful adventure” di D. Veronese.

Luglio 2011: Stage “Misura per Misura” di W. Shakespeare diretto da Bruce Myers presso l’European Union Academy of Theatre and Cinema Eutheca, Roma

Ottobre 2011- Aprile 2012 collabora come attrice con il Teatro Ipotesi per l’allestimento dello spettacolo “Vicini”, scritto e diretto da Pino Petruzzelli

Luglio 2012: Workshop Theatre in the Marketplace diretto da Bruce Myers presso l’European Union Academy of Theatre and Cinema Eutheca, Roma

Dicembre 2012 Lo spettacolo “Finale di partita” di S. Beckett diretto e interpretato da Livia Carli e Gianni Oliveri è selezionato alla VII edizione Festival Beckett di Buenos Aires, Argentina.

 

Dal 2009 gestisce ad Imperia con Gianni Oliveri “Lo Spazio Vuoto” dove insegna recitazione in corsi di teatro per bambini, ragazzi e adulti, organizza la stagione di teatro e musica e promuove gli incontri con attori presenti nella stagione di prosa del Teatro Cavour.

Dal 2010: direzione del laboratorio di teatro integrato per disabili promosso dal Comune di Imperia, progetto “Tra la terra e il cielo”.

Anni 2006/2011 insegna recitazione nelle scuole della Provincia di Imperia

Dal 2010 al 2012 collabora con il Dams (Università di Discipline delle Arti, Musica, Spettacolo) di Imperia.

Anni 2010/2011 è membro della giuria di Filmcaravan festival internazionale itinerante del cortometraggio (www.filmcaravan.org).

Anno 2013 lavora come attrice con il regista Matteo Tarasco.

Anno 2014 debutto degli spettacoli “Marcovaldo” da Italo Calvino e “Piramide” di Copi, produzione Lo Spazio Vuoto.

Anno 2015 debutto dello spettacolo “(S)contenti” da Yasmina Reza.

Anno 2016 migliore regia a Livia Carli al Festival di Casale Monferrato per lo spettacolo “La Cantatrice Calva” di Ionesco. Altri due premi al Festival di teatro Folle d’Oro di Fossano:Livia Carli vince sia il premio ufficiale della giuria come migliore attrice protagonista, sia il premio della giuria dei giovani, per l’interpretazione di Clov.

 

GIANNI OLIVERI 

attore – regista

 

Dopo aver lavorato sul metodo Stanislavskij studia e si perfeziona sugli esercizi di tecnica dell’attore elaborati da Michail Cechov.

1995/98: fonda la compagnia di teatro amatoriale “I cattivi di cuore” diventandone attore.

1999: fonda con Livia Carli la compagnia di teatro “Compagnia Teatro Instabile” con cui effettua tournée in Italia per più di dieci anni, riscuotendo importanti premi a livello nazionale sia come attore che come regista.

Negli anni 2002 e 2006 è premiato dalla F.I.T.A. come il Migliore Attore a livello nazionale per il ruolo de Il Marito in “Lui & Lei” di Aldo Nicolaj (Bellaria. Rimini anno 2002) e per il ruolo di Sganarello ne “Il Medico per forza” di Molière (Sorrento anno 2006)

2002: Stage sulla drammaturgia di F. Durrenmatt diretto dal regista Marco Brogi.

Novembre 2006: rappresentazione dello spettacolo “Beffe” dal Decameron di G. Boccaccio presso il Teatro Scala Basel di Basilea, ottenendo favore di pubblico e ottime recensioni da parte degli organi di stampa.

Agosto 2009: partecipazione al Fringe Festival di Edimburgo con lo spettacolo in lingua Inglese per bambini “Tixi & Moxo: a colourful adventure” di D. Veronese.

 

Nel 2006 riceve un premio dalla Consulta Ligure per la regia e la messa in scena di un testo teatrale inedito dal titolo “L’Ustarìa da Funtanassa” vincitore del concorso J.Varaldo, premio conferito dal regista Vito Molinari e dal produttore A. Ricci.

Luglio 2011: Stage “Misura per Misura”di W. Shakespeare diretto da Bruce Myers presso l’European Union Academy of Theatre and Cinema Eutheca, Roma

Ottobre 2011: Aprile 2012 collabora come attore con il Teatro Ipotesi per l’allestimento dello spettacolo “Vicini”, scritto e diretto da Pino Petruzzelli

Luglio 2012: Workshop Theatre in the Marketplace diretto da Bruce Myers presso l’European Union Academy of Theatre and Cinema Eutheca, Roma

Anni 2006/2011 insegna recitazione nelle scuole della Provincia di Imperia

Dicembre 2012 Lo spettacolo “Finale di partita” di S. Beckett diretto e interpretato da Livia Carli e Gianni Oliveri è selezionato alla VII edizione Festival Beckett di Buenos Aires, Argentina.

 

Dal 2009 gestisce ad Imperia con Livia Carli “Lo Spazio Vuoto” dove insegna recitazione in corsi di teatro per bambini, ragazzi e adulti, organizza la stagione di teatro e musica e promuove gli incontri con gli attori presenti nella stagione del Teatro Cavour

Dal 2010: direzione del laboratorio di teatro integrato per disabili promosso dal Comune di Imperia, progetto “Tra la terra e il cielo”.

Anni 2006/2011 insegna recitazione nelle scuole della Provincia di Imperia

Dal 2010 al 2012 collabora con il Dams ( Università di Discipline delle Arti, Musica, Spettacolo) di Imperia.

Anno 2013 lavora come attore con il regista Matteo Tarasco.

Anno 2014 debutto degli spettacoli “Marcovaldo” da Italo Calvino e “Piramide” di Copi, produzione Lo Spazio Vuoto.

Anno 2015 debutto dello spettacolo “(S)contenti” da Yasmina Reza.

Anno 2016 Premio miglior regia e premio migliore attore protagonista al Festival di Casale Monferrato.

 

FEDERICA SIRI 

Attrice

 

Formazione

• aprile 2013 Workshop di recitazione davanti alla macchina da presa con Stefania De Santis

• dicembre 2012 Laboratorio con Giancarlo Sepe presso il Teatro La Comunità (Roma)

• giugno 2011 laboratorio sul teatro dell’assurdo (Studio e analisi de “La cantatrice calva” di Eugène Ionesco) diretto da G. Fares

• aprile 2011 laboratorio sulla Divina Commedia diretto da Michele Placido

• aprile 2010 stage di commedia dell’arte con A. Pangallo

• da ottobre 2009 a maggio 2011 frequenta la scuola di recitazione Fondamenta diplomandosi nel Giugno 2011. Studia recitazione con G. Fares, F. Polizzi, M. Blanchi; dizione con G. Trasselli, C. Spadaro; movimento scenico con A. Pangallo; canto con A. Quarta

• settembre 2008 partecipa a un laboratorio intensivo di recitazione sul testo “Girotondo” di A. Schnitzler diretto da Massimo Manna

• da ottobre 2006 a giugno 2007 frequenta un corso di dizione e doppiaggio presso gli Studi Titania di Roma

• settembre 2006 partecipa ad uno stage sulla maschera e la figura del clown diretto da Boris Vecchio, Chris Lynam e Adriana Kocijan

• nel 2005 partecipa a un laboratorio sulla maschera della commedia dell’arte con E. Bonavera

• dal 2003 al 2005 frequenta il “Teatro Studio” diretto da G. Porcu

 

Videoclip

– 2013: Oltre – “Ancora assieme noi”, regia F. Malafronte

 

Altro

• dal 2010 fa parte della compagnia teatrale “Il Sogno”

• ha studiato per 4 anni flauto traverso, solfeggio e solfeggio cantato

• nel luglio 2006 consegue la laurea triennale presso il D.A.M.S. di Imperia

• dal 2004 collabora con la compagnia “Teatro Instabile” di Imperia

[wzslider autoplay=”true” transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

 

Segui Imperiapost anche su: