Home, Politica — 7 aprile 2018 alle 08:11

IMPERIA. IL M5S SI RIUNISCE IN BIBLIOTECA, ZADRO:”SFIDUCIATA CARA GLORIO, ORA SI DIMETTA. MARIA NELLA PONTE CANDIDATA SINDACO? NON LA CONOSCO. IL FENOMENO SCAJOLA…”/FOTO E VIDEO

Sfiduciata il consigliere comunale assenteista del M5S Cara Glorio.

di Redazione

faefe Collage

Sfiduciata il consigliere comunale del M5S Cara Glorio. È stata questa la decisione presa ieri dagli attivisti del Movimento, tramite votazione per alzata di mano, durante l’assemblea pubblica svoltasi alla Biblioteca Lagorio.

All’ordine del giorno anche anche la presentazione e discussione dei temi in programma nel prossimo Consiglio Comunale e proposte per interrogazioni di interesse pubblico da presentare nello spazio concesso prima del Consiglio Comunale.

Presente il portavoce del M5S e consigliere comunale Leonardo Zadro e numerosi attivisti e simpatizzanti. Assenti invece le persone legate alla lista che intende presentarsi per le prossime elezioni amministrative, tra cui il candidato sindaco Maria Nella Ponte. 

LEONARDO ZADRO

“Abbiamo votato per la non riconferma della fiducia del consigliore Cara Glorio. Il M5S non aveva mai fatto questo fatto che ritenevo necessario. L’avevo già chiesto 1 anno fa. Il Movimento 5 Stelle ha sfiduciato Cara Glorio come consigliere comunale e come portavoce del M5s. Questo non vuol dire che non sarà più consigliere, ma ha un motivo in più per dimettersi. Non è più gradita ufficialmente.

Farò un comunicato ufficiale per ufficializzare questa votazione. Ormai siamo a fine legislatura. Spero che si dimetta anche se ormai è tardissimo. Si libererebbe un posto che darebbe del suo meglio.

La candidata sindaca Maria Nella Ponte? Non la conosco e non ho idea del valore effettivo. Non penso di ripresentarmi. Vorrei solamente fare il mio dovere per quello che sono stato votato nel 2013, quindi vorrei terminarlo nel migliore dei modi.

Per quanto riguarda gli altri candidati sindaco, ogni giorno se ne ufficializza uno nuovo. Secondo me, il fenomeno Scajola è preoccupante. Trovo preoccupante che Imperia si ritroverà Scajola come sindaco, qualcosa vorrà dire”.