IMPERIA. “RACCONTI DAVANTI AL FOCOLARE”. VENERDÌ 13 APRILE ALLA BIBLIOTECA LAGORIO LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI GIOVANNI GANDOLFO/IL PROGRAMMA

Cultura e manifestazioni Home

Venerdì 13 aprile alle ore 17 presso la Biblioteca Civica di Imperia (gentilmente concessa) l’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Imperia presenterà alla cittadinanza il libro di Giovanni Gandolfo

collage_biblioteca_iststoric

Venerdì 13 aprile alle ore 17 presso la Biblioteca Civica di Imperia (gentilmente concessa) l’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Imperia presenterà alla cittadinanza il libro di Giovanni Gandolfo “Racconti davanti al Focolare – Viaggio sui sentieri della Memoria”.

Si tratta di 21 episodi “minori” della Guerra di Liberazione nel ponente ligure che coinvolgono donne, contadini, sacerdoti, ragazzini, scout, raccontati dall’autore o da altri scrittori , Daniele La Corte e Nanni Perotto, alla nipotina di Gandolfo, Beatrice e insieme a lei ai ragazzini o giovani di oggi, a 70 anni dalla promulgazione della nostra Costituzione.

I racconti, declamati come si conviene da un nonno alla nipote davanti ad un fuoco acceso, sono frutto di ricerche presso l’Istituto storico e tratte da vecchi diari o raccolti dalla viva voce di “ragazzini di ieri” coinvolti loro malgrado nel vortice della guerra; altri sono frutto di interviste a partigiani viventi.

Tante le foto a corredo del libro, ricavate dagli archivi dello stesso Istituto.

Molti tragici fatti proposti sono ancora vivi nella memoria collettiva, tramandati nelle famiglie e nelle comunità locali dai vecchi: l’esplosione della polveriera di Ville S. Pietro (Borgomaro), l’eccidio dei contadini al Monte Faudo o l’uccisione di “Baletta”, la più giovane medaglia d’oro al valor militare d’Italia torturato ed ucciso dai nazi-fascisti pochi giorni prima del 25 aprile 1945 a Pieve di Teco; dei due sacerdoti di Cristo Re alla Madonna dell’Acquasanta di Montalto immolatisi per difendere un gruppo di orfanelli, del papà che salva il figlio giovanissimo dal plotone d’esecuzione nazista e viene ucciso al suo posto in un bosco sopra a Tavole (Prelà) nell’estate del 1944.

La presentazione del libro da parte dell’autore sarà preceduta dalla introduzione del presidente dell’Istituto Storico della Resistenza Giovanni Rainisio e dalla presentazione del professor Nanni Perotto.

Segui Imperiapost anche su: