Cultura e manifestazioni, Home — 17 aprile 2018 alle 16:37

CIPRESSA, SCAMBIO CULTURALE CON LA SCUOLA ROMANA DI SANT’ORESTE: I RINGRAZIAMENTI DEL SINDACO GUASCO

L’Istituto Comprensivo di Riva Ligure, grazie alla disponibilità della sua Dirigente scolastica, Paola Baroni, la scorsa settimana ha coronato un anno di scambio didattico-culturale-educativo con l’Istituto Comprensivo di Civitella San Pietro

di Redazione

cipressa-roma-incontro

L’Istituto Comprensivo di Riva Ligure, grazie alla disponibilità della sua Dirigente scolastica, Paola Baroni, la scorsa settimana (9-13 aprile) ha coronato un anno di scambio didattico-culturale-educativo con l’Istituto Comprensivo di Civitella San Pietro (Roma).

Il percorso didattico tra i plessi della Scuola primaria di Cipressa e di Sant’Oreste, iniziato nell’ottobre 2017, si è concluso nella settimana suindicata con la visita dei 28 alunni della primaria romana accompagnati da cinque insegnanti e dalla Dirigente scolastica del loro Istituto, Loredana Cascielli. Sono stati ospiti del plesso di Cipressa, dove hanno alternato momenti didattici in aula e momenti di conoscenza del nostro territorio con visita diretta di luoghi e testimonianze storico – artistico – naturalistiche. Gli insegnanti dei due plessi coinvolti sono riusciti a dare agli alunni un concentrato di cultura ed emozioni con competenza ed entusiasmo, condividendo attività ed esperienze conoscitive.

Un grazie va all’Amministrazione Provinciale di Imperia che ha permesso la visita a Villa Grock e a Villa Nobel. Agli artisti Judith Torök e Carlo Maglitto per averli accolti nella loro splendida Villa Biener a Cipressa, allestendo un laboratorio che ha consentito agli alunni dei due plessi di dare sfogo alla loro fantasia creando sorprendenti collages.

Un grazie allo Yacht Club e al diving center di Marina degli Aregai per il corso di vela assicurato agli alunni, nonostante la giornata sia stata resa problematica dal cattivo tempo. Un ringraziamento particolare al Sindaco di Cipressa, Filippo Guasco, che, condividendo il progetto, ne ha facilitato la realizzazione mettendo a disposizione di alunni e insegnanti tutte le risorse necessarie, come il trasporto in scuolabus.

Un grazie ancora a chi ha dato disponibilità e tempo all’organizzazione amministrativa del progetto, dalla Dsga dott.ssa Bruna Crespi, alle Collaboratrici scolastiche Silvana De Paola, M. Grazia Lanteri e Patrizia Mattiussi, agli insegnanti del plesso di Sant’Oreste. Infine, un grazie alle insegnanti del plesso di Cipressa, Anna Ellia e Lorenza Nasi, a e all’insegnante in pensione, ma sempre animata da volontà di collaborazione, Anna Maria Siffredi.

Dal 15 al 18 maggio, gli alunni di Cipressa saranno ospiti del plesso di Sant’Oreste, dando conclusione al progetto.

“L’amministrazione Comunale ha aderito immediatamente al progetto della scuola di Cipressa perché iniziative come questa permettono di far conoscere il nostro territorio sia ai ragazzi che lo vivono quotidianamente, sia a chi proviene da altre realtà. Sono occasioni, per entrambi gli istituti, di crescita culturale e relazionale” – ha commentato il sindaco di Cipressa, Filippo Guasco.

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new