“MAGIA DI LUCI E COLORI”, ALLA BIBLIOTECA LAGORIO L’INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA DI MARIO BORELLA

Cultura e manifestazioni Home

La Biblioteca Civica ospiterà nella sede espositiva la mostra “Mario Borella. Magia di Luci e Colori”, che verrà inaugurata venerdì 20 aprile 2018 alle ore 17

mostra-biblioteca-lagorio-imperia-mario-borella

La Biblioteca Civica ospiterà nella sede espositiva la mostra “Mario Borella. Magia di Luci e Colori”, aperta al pubblico dal 20 aprile al 5 maggio 2018, con inaugurazione venerdì 20 aprile 2018 alle ore 17.

Alla biblioteca Lagorio la mostra di Mario Borella: la storia del pittore

Mario Borella, nativo di Ventimiglia (Imperia), ha all’attivo numerose mostre in ambito internazionale, con menzioni lusinghiere da parte della critica e significativi riconoscimenti, ed è ormai noto e apprezzato dal pubblico imperiese. Nel 1983 Re Gustavo XVI di Svezia gli ha dedicato un particolare encomio per un’opera che è esposta nel Palazzo Reale di Stoccolma.

Ha conseguito nel 2005 il Premio Salvador Dalì a Tosa del Mar – Barcellona e nel 2006 il Premio San Leonardo – Città di Imperia.
Dal 1974 ha ordinato mostre personali e partecipato a collettive in varie città d’Italia e all’estero tra le quali si segnalano: Milano Petrofil Gallery, Nizza, Germania a Bad Herrenalb, Casinò di Sanremo, Gran Galà Artisti Europei a Nizza (2000), Carmel – California dal 2003 al 2007, Palafiori Sanremo (2008).

E’ fra i trenta artisti incaricati dal Vaticano di raffigurare la storia del Santuario di Pompei. L’opera è stata destinata alla nuova Pinacoteca di Pompei.

Originale interprete di una pittura dominata da uno spiccato senso del colore e della luce, Borella si affida allo slancio di una gestualità dinamica e armoniosa con effetti di rara intensità emotiva. Ama dipingere il paesaggio ligure, con particolare predilezione per il mare, ed è efficace nella resa delle atmosfere cittadine colte nel quotidiano e familiare affollarsi di persone e attività, riuscendo ad evocare la dimensione religiosa e devozionale dei luoghi sacri. L’artista, vincitore come si è detto del Premio San Leonardo nel 2006, è autore di una importante opera dedicata al Santo Patrono di Imperia donata dal Centro Studi Leonardiani alla nostra Città.

Segui Imperiapost anche su: