Cronaca, Home — 26 aprile 2018 alle 08:57

SAN LORENZO AL MARE: AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE DISARMA UN 40ENNE CHE CERCA DI ACCOLTELLARSI E CHIAMA I SOCCORSI

Disarma un 40enne che si era procurato delle ferite auto-accoltellandosi e chiama i soccorsi. E’
successo ieri, mercoledì 25 aprile, a San Lorenzo al Mare, protagonista un agente di Polizia Municipale

di Redazione

san lorenzo al mare salvataggio

Disarma un 40enne che si era procurato delle ferite accoltellandosi e chiama i soccorsi. E’ successo ieri, mercoledì 25 aprile, a San Lorenzo al Mare, protagonista un agente di Polizia Municipale in servizio della ciitadina ponentina.

L’intervento tempestivo, poi l’arrivo dei soccorsi

L’agente, Roberto Ressia, dopo essersi accorto del tentativo, già in parte riuscito, del 40enne, di provocarsi delle ferite con un coltello, è prontamente intervenuto, disarmando l’uomo e ponendo fine all’atto autolesionistico. Un intervento coraggioso, quanto tempestivo, che ha evitato conseguenze ancora più gravi. Dopo aver disarmato il 40enne, Ressia ha chiesto l’intervento dei soccorsi. Sul posto è intervenuta un’ambulanza della Croce Bianca, coadiuvata da un’automedica del 118.  Il 40enne, dopo essere stato medicato, è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Imperia in codice giallo di media gravità. Nonostante le ferite riportate, le sue condizioni non sono particolarmente gravi.

L’importanza di un presidio fisso di Polizia Municipale sul territorio

I fatti accaduti a San Lorenzo al Mare dimostrano ancora una volta l’importanta dei presidi di Polizia Municipale sul territorio, in particolar modo nei borghi più piccoli.

 
 
 
POPUPOKLANT