Golfo Dianese, Home — 26 aprile 2018 alle 15:20

DIANO MARINA: DA SABATO 28 APRILE TORNA “AROMATICA” CON STAND, COOKING SHOW E PRODOTTI TIPICI. TRA GLI OSPITI TRE CHEF STELLATI/FOTO E VIDEO

Dopo 7 anni di assenza la manifestazione “Aromatica” – Basilico, erbe e profumi del Ponente Ligure, giunta alla sua 5ª edizione

di Redazione

aromatica-diano-marina-basilico-pesto-liguria

Dopo 7 anni di assenza la manifestazione “Aromatica” - Basilico, erbe e profumi del Ponente Ligure, giunta alla sua 5ª edizione, torna alla ribalta nel 2018, proclamato “Anno del Cibo Italiano”, proponendo i prodotti tipici del ponente ligure, eccellenze di altre province e prodotti, artigianali e no, che annoverano tra i loro ingredienti le erbe aromatiche.

Un evento di qualità che ha lo scopo di valorizzare i prodotti tipici e promuovere il territorio (costa ed entroterra), con modalità quanto più eco-sostenibili e in linea con i principi della Dieta Mediterranea.

L’edizione si svolgerà sabato 28, domenica 29, lunedì 30 aprile e martedì 1 maggio, quattro intense giornate che, nell’accogliente centro pedonale di Diano Marina, ospiteranno gli stand dei produttori, cooking show con tre chef stellati, Tano Simonato (titolare di “Tano passami l’olio” di Milano), Jumpei Kuroda (“I due buoi” di Alessandria) e Massimo Viglietti (“Enoteca Achilli al Parlamento” di Roma) conferenze, presentazione di libri, street food di qualità, menù a tema nei ristoranti e tanto altro.

Numerose sono le iniziative in cartellone nel lungo ponte del 1° maggio in tutto il Golfo Dianese: visite guidate alla scoperta dei borghi più caratteristici e dell’entroterra, escursioni e passeggiate, menù a tema nei ristoranti, spettacoli e molto altro.

Un’occasione per assaggi e acquisti particolari e stuzzicanti, in una cornice ospitale e multicolore, che saprà offrire ai visitatori originalità e divertimento.

“Aromatica” è stata presentata questa mattina in Comune a Diano Marina, alla presenza del Sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori, del presidente di Federalberghi Amerigo Pilati, del presidente di Confcommercio Enrico Lupi e dell’assessore Barbara Feltrin, del consigliere con delega alle manifestazioni Davide Carpano e, tra gli altri, del ristoratore Roberto Rollino.

ENRICO LUPI

“Come Camera di Commercio abbiamo sostenuto questo progetto Aromatica, la prima edizione. Una grande idea che vede coinvolto il territorio non solo della città di Diano Marina, ma Aromatica vuol dire anche albenganese, dove c’è produzione.

Ecco perchè la Camera di Commercio è interessata e coinvolta in questo progetto con oltre 70 alberghi che hanno dato adesione , 25 ristoranti, menu a tema, oltre 10 bar, il concorso del cocktail e negozi che fanno vetrina.

Le imprese ci credono, hanno dimostrato di crederci , lo vediamo come un fattore di ricambio turistico molto forte, di valorizzazione del territorio, abbinato al convegno che il GAL realizzerà sabato mattina con un testimone di eccezione a livello culturale e mediatico di importanza nazionale e quindi buona Aromatica e soprattutto la volontà è quella non di realizzare un evento e stop, ma programmarlo negli anni a venire”.

GIACOMO CHIAPPORI

“È evidente che abbiamo avuto un periodo di oscurantismo che è passato attraverso la poca capacità economica di rilanciare la manifestazione che aveva dato degli ottimi risultati. Sono arrivato qui nel 2011, è stato l’ultimo anno è una manifestazione che si erano inventati altri , la vecchia amministrazione, Confesercenti.

Noi abbiamo pensato a rivitalizzare le manifestazioni che possono creare eventi nel nostro territorio e possono far confluire oltre che i turisti, anche degli affezionati di quelle che sono le nostre radici culturali , che passano attraverso le erbe. Ci riproviamo.

Abbiamo lavorato il meglio possibile, vediamo i risultati. Credo che ci possano essere. Ho sentito tanta gente che ha aspettativa di fare quattro passi e di assaporare le erbe e i gusti della nostra terra.

È importante, visto che l’ulivo torna ad essere una pianta del nostro territorio, noi siamo affezionati al nostro territorio e siamo come gli ulivi, che affondiamo le nostre radici in una terra molto aspra, ma che da delle grandi soddisfazioni”.

BARBARA FELTRIN AROMATICA

“Siamo arrivati finalmente alla 5ª edizione di Aromatica Dianese, partiremo sabato con il taglio del nastro e gli ospiti della Regione Liguria. Saranno 4 giorni ricchi di eventi con i nostri commercianti e i nostri ristoratori che offriranno ottime pietanze da assaporare con erbe aromatiche e sapori del nostro territorio. Vi aspettiamo numerosi, ci saranno le conferenze stampa , ci saranno tantissimi ospiti e la sera potrete degustare ottimi cibi con i nostri ospiti stellati“.

CARMINE ESPOSITO

“Sono per Aromatica. Aromatica è tutta da scoprire, parte sabato 28 qua a Diano Marina che sarà il centro nevralgico di questa ricchissima manifestazione. Parleremo di food”.

ROBERTO ROLLINO

“Sono felice di partecipare quest’anno visto che è stata riproposta questa bellissima manifestazione , erano molti anni che era assente. I protagonisti saranno le erbe aromatiche, i vini del Ponente e i cibi e le specialità che abbiamo nel nostro territorio, soprattutto ittico , ma anche di terra.

Ospiteremo gli chef ospiti della manifestazione che sono chef importanti, sono Tano Simonato, Jumpei Kuroda e Massimo Vigneti. Parteciperanno alla sera alle cene a 4 mani assieme al nostro staff, dove valorizzeremo al massimo tutto quello che il territorio ci potrà offrire per questa settimana. Concluderanno la loro presenza a Aromatica, la sera, proponendo i loro piatti assieme alla nostra cucina e quindi ci sarà la possibilità di provare la loro idea di cucina e il loro modo di cucinare.

Le cene presso il mio ristorante sono aperte a tutti, se volete partecipare e provare uno chef stellato dovete telefonare per prenotare oppure entrare sul sito di Aromatica e fare una prenotazione (www.aromaticadianese.it)”.

FABRIZIO BORONTINI

“Gli chef che saranno ospiti da Roberto proporranno un loro piatto in piazza, uno show cooking, con la tecnica di preparazione di questo piatto utilizzando le erbe aromatiche e prodotti tipici. Chi ha voglia può venire in piazza con carta e penna e chiedere qualsiasi trucco.

Vicino alla cucina ci va sempre qualcosa da bere e ci saranno gli stand dei vini e si potranno assaggiare i vini della tradizione. Aspettiamo che arrivi sabato che ci sarà questa inaugurazione in piazza a Diano Marina. Viva Aromatica 2018″.

Davide Carpano

“Dopo tanti anni è ritornata a Diano Marina Aromatica, una manifestazione che abbiamo voluto e cercato noi dell’amministrazione di Giacomo Chiappori. Avevamo visto che nel passato riscontrava un grossissimo successo.

Diano Marina si è subito manifestata entusiasta a questa manifestazione, abbiamo cercato di coinvolgere tutti i comuni del Golfo proprio perchè Diano Marina deve offrire qualcosa in più oltre che spiaggia e mare.

Dobbiamo far conoscere a tutti i turisti che c’è un ottimo golfo e ci sono ottimi prodotti locali dove poter degustare”.

 
 
 
lantonedesk