Elezioni comunali 2018, Home — 4 maggio 2018 alle 20:56

ELEZIONI 2018: PRESENTATA LA LISTA “IMPERIA INSIEME” A SOSTEGNO DI SCAJOLA SINDACO. VOLPE:”CLAUDIO È UN CAMPIONE, C’È GRANDE ENTUSIASMO”/ECCO TUTTI I NOMI

Sono stati presentati i nomi dei candidati della lista “Imperia Insieme” a sostegno del candidato sindaco Claudio Scajola alle prossime elezioni comunali di Imperia.

di Redazione

IMPERIA INSIEME-3

È stata presentata questo pomeriggio, presso il bar Piccardo di piazza Dante, la lista “Imperia Insieme” a sostegno del candidato sindaco Claudio Scajola alle prossime elezioni comunali di Imperia.

Tra i nomi dei candidati, spiccano quelli del consigliere uscente di Forza Italia Luca Falciola, dell’ex assessore di Forza Italia Luca Volpe, dell’ex assessore della Lega Antonio Gagliano e degli ex consiglieri di Forza Italia Alberto AlonzoPino CamioloClaudio Ghiglione, insieme ad altri candidati provenienti dalla società civile.

Nel corso della presentazione della lista, sono stati presentati anche il sito internet www.imperiainsieme.it e la relativa pagina Facebook, quest’ultima curata da Pino Camiolo.

Claudio Scajola

“Siamo in un bar storico. Quando parliamo del commercio dobbiamo ricordarci che non paga il Comune, la Regione o lo Stato. Questa città ha un patrimonio di commercio molto grosso e bisogna accrescere la clientela. Come? Facendo venire gente a Imperia. È necessario un turismo di qualità, ma non è facile come in una grande città, dove ci sono migliaia di turisti. Noi abbiamo residenti che vivono mediamente bene, ma in 10 anni abbiamo perso il 12% delle ricchezze e il 14% dell’occupazione. Non abbiamo bisogno di turisti politici, ma di turisti veri.

Ci vuole una città più pulita e più sicura. Quando qualcuno scappa da lontano per sfuggire alla guerra, deve essere tutelato, ma non è possibile vedere gente che chiede l’elemosina vestita bene e con il cellulare. Chi viene qua per motivi diversi deve tornare a casa. Chi ha bisogno davvero di aiuto può venire qui, ma deve lavorare. Per esempio in città ci sono molti pali della luce arruginiti, potrebbero essere impiegati per pitturarli. Ho ricevuto tante richieste di aiuto e devo qualcosa a Imperia, essendo nato qui. Ho i miei amici, i miei affetti, la mia casa.

Imperia ha bussato alla mia porta perché chiede di essere rilanciata. Non faccio promesse, mi impegnerò giorno e notte. Per quanto riguarda gli altri candidati, spero siano tutti disinteressati. Io non sono per alleanze innaturali. Qui noi siamo tutte persone disinteressate, unite dalla voglia civica per costruire un futuro migliore per le nostre famiglie e i nostri figli. Dedicherò la mia giornata per il bene di Imperia. È una grande opportunita per la città. Vogliamo mettere insieme persone non interessate alla spartizione delle poltrone, alle logiche di potere che, anche io, mio malgrado, ho dovuto accettare nella vita. Gli imperiesi non devono farsi intimorire dalle passeggiate di pressione e di potere. Vi assicuro, sono debolissimi, non potenti. Coloro che oggi si muovono contro, fra 50 giorni verranno a cercarci. Noi li perdoniamo, ma non dimentichiamo. Prima viene chi di noi ci ha messo la faccia. Tutti insieme, contro nessuno.

È importante condividere perché bisogna moltiplicare la comunicazione. Abbiamo un appuntamento importante il 14 maggio all’auditorium dove, in un modo che non vi annoierà, faremo un’altra cosa simpatica, dove daremo il giusto riconoscimento a tutti i candidati. Noi dobbiamo fare campagna elettorale in modo gandhiano, senza polemiche. Ognuno ha il suo linguaggio, per cultura e indole. Alcuni hanno un indole bestiale, noi vogliamo mandare un messaggio di unione e non divisione”.

Pino Camiolo

“Useremo toni civili ed educati, i commenti fuori dalle righe verranno sulla nostra pagina Facebook verranno depennati. Noi siamo nati contro nessuno. Vogliamo che sia una campagna elettorale civile. Vogliamo che le critiche vengano espresse e saranno ben accette, ma con toni assolutamente civili. A chi ci accusa di non essere giovani rispondiamo cosi”.

Luca Volpe

“L’età dei candidati è molto bassa, ci sono tante donne che hanno professioni importanti, ed è sicuramente un valore aggiunto. Il progetto di Claudio Scajola vuole rilanciare la città, siamo consapevoli dell’importanza di quello che stiamo facendo e sappiamo che Claudio è un campione. Noi lo facciamo con grande entusiasmo. Per quanto riguarda le altre liste e gli altri candidati sindaco, noi siamo con tutti e contro nessuno. Se qualcuno è contro di noi ci dispiace, ma noi abbiamo dalla nostra la ragione. La ragione è sempre vincente. 

Ho avuto esperienza passate ed è normale in politica e in amministrazione trovare differenze che escono fuori. Sono percorsi che si fanno nella vita, non rinnego assolutamente, anzi esalto quello che ho fatto in passato, con Sappa sono stati anni esaltanti. Spero di poter ancora avere quel tipo di entusiasmo, lo vedo qua tutti i giorni. Questo ci dà la possibilità di proseguire.

Questa tornata elettorale forse si ricorderà per la varietà delle liste che si sono affacciate. È normale che chi si vuole interconnettere con la città deve avere all’interno della propria lista varie personalità, dal ragazzo che va a scuola al pensionato. Una comunità deve essere rappresentata. Tutte le persone che avete visto si sono rese disponibili e avranno l’entusiasmo di portare Claudio Scajola a sindaco di Imperia il 10 di giugno”.

Angelo Musso

“Imperia insieme è nata da un gruppo di amici nel 2016. Abbiamo fatto una presentazione al Rossini, dopodiché, in modo tranquillo ci siamo visti per continuare a trattare dei temi della città. Non siamo mai usciti sui social con atteggiamenti fuori dalle righe. Quando siamo arrivati nel periodo delle elezioni amministrative abbiamo fatto la nostra scelta di campo individuando Claudio Scajola come la persona che poteva rilanciare Imperia. Abbiamo incontrato altre persone con cui abbiamo formato altre liste con cui facciamo una squadra unita tutti insieme, speriamo vincente. 

Imperia Insieme: ecco i nomi di tutti i candidati

  1. Luca Volpe
  2. Alberto Alonzo
  3. Elisa Arcella
  4. Anna Lisa Baruzzo
  5. Mirka Bertolini
  6. Laura Biemosi
  7. Manuel Borroi
  8. Giovanna Cacciatore
  9. Ileana Cammalleri
  10. Pino Camiolo
  11. Rita Elena
  12. Rossana Ermirio
  13. Luca Falciola
  14. Fulvia Fierro
  15. Antonio Fioretti
  16. Antonio Gagliano
  17. Laura Gandolfo
  18. Claudio Ghiglione
  19. Ivan Gianesini
  20. Mario Guglielmi
  21. Sonia Ilacqua
  22. Luigi La Rosa
  23. Carla Lantero
  24. Tiziana Maglio
  25. Mario Martucci
  26. Giovanni Montanaro
  27. Fabio Musetti
  28. Innocente Ramoino
  29. Marcella Roggero
  30. Erika Terragno
  31. Andrea Terrone
  32. Giuseppe Venuto
 
 
 
POPUPOKLANT