Cultura e manifestazioni, Home — 10 maggio 2018 alle 09:22

NASCE A IMPERIA “PUERTO”, SPAZIO AGGREGATIVO GIOVANILE. IL 19 MAGGIO L’INAUGURAZIONE IN VIA MATTEOTTI

Sabato 19 maggio 2018 alle ore 17 in Via Matteotti 31 (di fronte alla pensilina) presenteremo Puerto, uno spazio ideato e costruito insieme ai ragazzi per ragazzi

di Redazione

Presentazione Centro(1)

Sabato 19 maggio 2018 alle ore 17 in Via Matteotti 31 (di fronte alla pensilina) verrà presentato ”Puerto”, uno spazio ideato e costruito insieme ai ragazzi per ragazzi.

A Imperia lo spazio di aggregazione “Puerto”: ecco di cosa si tratta

Un luogo di incontro, scambio e confronto tra giovani per trovarsi, condividere bisogni, progettare e fare attività.

Aperto e rivolto alla città, associazioni, scuole, realtà del terzo settore ed istituzioni per promuovere crescita comune, sviluppo di cittadinanza attiva, costruzione di identità di comunità.

Un incubatore di progetti, in grado di accogliere, sostenere e tradurre concretamente le proposte e le richieste dei giovani anche in direzione di uno sviluppo lavorativo.

Dicono gli organizzatori

“Nel dicembre 2017 abbiamo sottoscritto un nuovo patto di sussidiarietà con il Comune di Imperia – assessorato alle Politiche Giovanili – per il rinnovo ed il rilancio del progetto distrettuale Spazio Neutro che ha visto protagonista la rete TERRA ed è culminato nell’evento Inside Out del giugno 2017 con il coinvolgimento di numerosi giovani.

Il progetto è stato rifinanziato per un biennio con risor​se che hanno contribuito alla ristrutturazione ed allestimento dei locali, al coordinamento e gestione delle varie fasi.

Grazie a questo siamo riusciti ad animare un movimento di progettazione degli spazi sociali che ha coinvolto diversi gruppi di giovani, mettendoli in relazione con le istituzioni e la comunità locale per costruire un sistema di risposte ai bisogni educativi basato su una migliore interazione fra i diversi attori e non su una moltiplicazione di onerosi servizi.

Puerto è stato realizzato grazie al coinvolgimento dei giovani in tutte le fasi , uno spazio fisico dove incontrarsi al di fuori della scuola per dare seguito alle attività di sviluppo del contesto sociale”.