“FINITI I SOLDI PER LA BENZINA!”, A IMPERIA GLI AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE RESTANO A PIEDI/IL CASO

Cronaca Home

Negli ultimi quattro giorni, il parco auto e moto del Comando di via Spontone ha dovuto fare i conti con la mancanza di fondi per il carburante.

Schermata 2018-05-15 alle 11.04.43

Mezzi a piedi senza benzina al Comando di Polizia Municipale. È successo a Imperia dove, negli ultimi quattro giorni, il parco auto e moto del Comando di via Spontone ha dovuto fare i conti con la mancanza di fondi per il carburante.

Terminata la benzina al Comando di Polizia Municipale

Venerdì scorso, all’interno della sede di via Spontone, è comparso un cartello su cui campeggiava la scritta: “Finiti i soldi per la benzina”.

Gli agenti della Polizia Municipale per 4 giorni hanno quindi dovuto centellinare la benzina per riuscire a garantire il servizio alla cittadinanza, in attesa che il Comune di Imperia sbloccasse la situazione. Le pattuglie, quando possibile, si sono mosse a piedi, oppure, in alcune occasioni, gli agenti hanno addirittura pagato a loro spese la benzina.

Come dichiarato a ImperiaPost dal sindaco Carlo Capacci, la questione si sarebbe risolta nelle ultime ore.

Le problematiche all’interno del Comando imperiese

Il problema della mancanza della benzina si va aggiungere a una situazione già precaria del corpo di polizia imperiese, a partire dalla condizione della struttura che ospita la sede, i tagli di personale, fino alla mancanza di fondi per il vestiario.

Negli ultimi anni, in più occasioni gli Agenti hanno presentato domande di mobilità per essere trasferiti. 

 

Segui Imperiapost anche su: