Cultura e manifestazioni, Home — 29 maggio 2018 alle 13:27

DOLCEDO: “CORSA CONTRO LA FAME”, SUCCESSO ALLA SCUOLA PRIMARIA PER LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SULLA MALNUTRIZIONE INFANTILE

Durante gli incontri è stato consegnato agli studenti il Passaporto Solidale, con cui gli alunni hanno coinvolto familiari, amici e conoscenti e raccolto delle promesse di donazioni

di Redazione

dolcedo-corsa-contro-la-fame-scuola-primaria

Il 28 maggio alla Scuola Primaria di Dolcedo si è svolta la “Corsa contro la Fame” una manifestazione che coniuga didattica, solidarietà e sport. È il momento conclusivo di un progetto promosso in tutta Italia dall’organizzazione umanitaria “Azione contro la Fame”.

A Dolcedo la  “Corsa contro la Fame” , ecco di cosa si tratta

L’obiettivo dell’iniziativa è sensibilizzare i bambini sul problema della malnutrizione infantile nel mondo ed educarli alla solidarietà, rendendoli partecipi e facendoli diventare essi stessi parte della soluzione.

Lo staff di Azione contro la Fame ha svolto un lavoro di sensibilizzazione all’interno degli istituti aderenti all’iniziativa, che è terminata in aprile.

I responsabili della ONG hanno incontrato i ragazzi di tutte le scuole partecipanti con percorsi di formazione, creati ad hoc per ogni classe, sul problema della malnutrizione e sulle sue possibili soluzioni.

Durante gli incontri è stato consegnato agli studenti il Passaporto Solidale, con cui gli alunni hanno coinvolto familiari, amici e conoscenti e raccolto delle promesse di donazioni.

Il giorno della manifestazione i bambini prima di dare il via alla corsa hanno letto ed espresso le loro riflessioni sul tema della pace e della solidarietà; poi con grande entusiasmo hanno iniziato la corsa ed hanno moltiplicato le promesse di donazione per il numero dei giri effettuati.

È stata una bella festa, con momenti magici ed emozionanti, i bambini si sono molto impegnati ed il pubblico era veramente partecipe.

La raccolta dei fondi verrà devoluta all’organizzazione umanitaria “Azione contro la Fame”, che combatte le cause e le conseguenze della malnutrizione in 50 paesi del mondo. Speriamo di poter ripetere l’iniziativa e diffonderla nelle altre scuole.

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa:

  • i parenti e gli amici che erano presenti alla manifestazione e hanno sostenuto gli alunni con le loro donazioni;
  • i genitori che hanno organizzato un rinfresco;
  • il Preside, la Vicepreside e la Direttrice dei Servizi Amministrativi per la collaborazione e la disponibilità sempre dimostrate;
  • la CRI che è rimasta a disposizione tutto il pomeriggio a titolo gratuito;
  • la maratoneta Ornella Ferrara, che ha donato le sue coppe e le sue medaglie ai bambini;
  • l’atleta Sonia Cassiano, ex alunna della nostra scuola, che ha collaborato in modo attivo e con entusiasmo alla corsa;
  • Il presidente del Marathon club Willam Stua, che ha offerto dei gadget ad ogni bambino;
  • il parroco Don Carmelo presente alla manifestazione.
  • Lo staff di “Azione contro la fame”
 
 
 
lanterisakyultimodesk