“IO NON RISCHIO”: SUCCESSO A POMPEIANA PER LA GIORNATA DI PREVENZIONE ANTI SISMA CON LE UNITÀ CINOFILE, LA PROTEZIONE CIVILE E LA CROCE ROSSA

Entroterra Home

Grande successo a Pompeiana venerdì 25 maggio per la giornata di prevenzione anti sisma “IO NON RISCHIO”, organizzata dal Comune in collaborazione con le Unità Cinofile Riviera dei Fiori, la Protezione Civile Riviera dei Fiori e la Croce Rossa Italiana S.M.T.S.

pompeiana-io-non-rischio

Grande successo a Pompeiana venerdì 25 maggio per la giornata di prevenzione anti sisma “IO NON RISCHIO”, organizzata dal Comune in collaborazione con le Unità Cinofile Riviera dei Fiori, la Protezione Civile Riviera dei Fiori e la Croce Rossa Italiana S.M.T.S.

La manifestazione dedicata all’educazione del cittadino nella prevenzione del rischio sismico si è aperta al mattino con l’intervento del sismologo Stefano Solarino, Primo Ricercatore del centro nazionale terremoti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, della Dott.ssa Elena Eva e delle Unità Cinofile Riviera dei Fiori presso l’Asilo Infantile Siffredi e la Scuola Primaria, al fine di coinvolgere anche i più piccoli su questa importante tematica tramite delle attività ludico-divulgative.

Nel pomeriggio alle ore 17.30 presso la sala consiliare il Dottor Stefano Solarino ha spiegato ai cittadini come funziona una sala sismica, mostrando loro tutte le apparecchiature utili nell’individuazione dell’epicentro di un terremoto e quali elementari precauzioni dovrebbero essere adottate da ciascuno di noi all’interno della propria abitazione, al fine di ridurre al minimo i rischi derivanti da una simile calamità naturale.

La manifestazione è proseguita nel campo sportivo, dove l’Associazione Sgarzeline & Pelandrui ha dato vita ad un divertentissimo flash mob, che ha visto il coinvolgimento di adulti e ragazzi provenienti da diversi plessi scolastici della provincia, tra cui anche quello di Ospedaletti. I sismologi Stefano Solarino ed Elena Eva hanno infine curato i laboratori “scienziati per un giorno” rivolti ai ragazzi dagli 11 e i 14 anni. Alle ore 20 la Protezione Civile Riviera dei Fiori ha inaugurato la mostra fotografica sul terremoto appositamente allestita in una tenda da campo.

Alle ore 21 si è tenuta l‘esercitazione pratica di soccorso da parte della Protezione Civile Riviera dei Fiori, delle Unità Cinofile Riviera dei Fiori e della Croce Rossa Italiana S.M.T.S. nel campo macerie appositamente allestito per lo svolgimento delle attività dimostrative rivolte al pubblico.

Si è trattato di un’esercitazione estremamente realistica, curata nei minimi dettagli, che ha visto il coinvolgimento di numerosi uomini e unità cinofile specializzate nel soccorso e che soprattutto ha dato la possibilità al cittadino di rendersi conto di quanto sia difficile operare in contesti così estremi e proibitivi.

La serata si è conclusa con il discorso del Sindaco, Dott. Pasquale Restuccia, che ha ringraziato i sismologi Stefano Solarino ed Elena Eva intervenuti per il secondo anno consecutivo a Pompeiana, le associazioni impegnate nell’organizzazione dell’esercitazione, premiandole con una targa, valevole come attestato di stima per l’impegno profuso durante la lunga giornata.

Un ringraziamento particolare è andato a tutti i volontari coinvolti, alla referente provinciale della Protezione Civile, Sig.ra Alessandra Cerri, al presidente della Protezione Civile Riviera dei Fiori, Sig. Piero Bongiovanni, al presidente delle Unità Cinofile Riviera dei Fiori, Andrea Bongiovanni, alla responsabile della Croce Rossa Italiana, Sig.ra Maura Ricca, all’Associazione Sgarzeline & Pelandrui per aver organizzato il flash mob, al Signor Daniele Conio per aver curato nel pomeriggio e fino a tarda sera tutta l’organizzazione audio-video legata all’intera manifestazione, agli alunni dell’asilo e della scuola Primaria di Pompeiana, dell’Istituto comprensivo di Riva Ligure e San Lorenzo, del plesso di Ospedaletti per aver partecipato ai laboratori, agli alunni dell’Istituto Nautico di Imperia presenti alla manifestazione grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000" transition=”‘slide'” lightbox=”true” exclude=”324777"]

Segui Imperiapost anche su: