IMPERIA: GLI STUDENTI LICEO AMORETTI E ARTISTICO PRESENTANO IL VOLUME “CITTADINI NEL MONDO”. “RACCOGLIENDO LE TESTIMONIANZE DEI MIGRANTI…”/FOTO E VIDEO

Home Imperia

L’obiettivo della giornata è quello di raccontare l‘Emigrazione e l’ Immigrazione attraverso i dipinti, i manufatti ed i libri prodotti dagli Studenti imperiesi e dai Migranti

cremlino-imperia-progetto-sprar-immigrazione-accoglienza-alternanza-scuola-lavoro

Si è tenuta questa mattina, presso la Sala di rappresentanza del Cremlino di Piazza Dante, la presentazione del volume “Cittadini nel mondo”, scritto dagli studenti delle classi VG e VH dell’I.I.S. Amoretti e Artistico nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro, con la collaborazione degli operatori dello SPRAR di Imperia.

L’intervista di ImperiaPost a Roberto Corradi, coordinatore del progetto S.P.R.A.R. del Comune di Imperia

Cittadini Nel Mondo, più che un libro io lo definirei un quaderno che traccia il percorso che è stato compiuto nell’ambito di un progetto di alternanza scuola lavoro da due classi del Liceo Amoretti che hanno collaborato con il servizio S.P.R.A.R. del Comune di Imperia.

I ragazzi hanno fruito di un seminario in cui sono stati introdotti alla materia che riguarda l’accoglienza e le problematiche connesse ai richiedenti asilo sul territorio italiano e anche alla loro vita sul territorio, in quanto lo S.P.R.A.R. è un progetto di accoglienza specifico che ha nell’integrazione sociale dei propri beneficiari, sia dei richiedenti asilo, ma soprattutto con i rifugiati, ha proprio il suo specifico.

Ai ragazzi è stato insegnato cos’è lo S.P.R.A.R., è stata spiegata la normativa in materia di asilo e come funziona e come si costruisce un progetto di integrazione.

I ragazzi hanno proceduto ad una serie di interviste di persone che hanno beneficiato dello S.P.R.A.R., di rifugiati, alcuni in accoglienza, alcuni che hanno concluso il loro periodo di accoglienza e adesso sono perfettamente integrati nel territorio.

C’è stato un momento molto bello di questo incontro, dei piccoli gruppi di studenti con questi ragazzi che hanno dato la loro disponibilità ad essere intervistati e il materiale emerso da questa intervista è stato rielaborato alla luce del vissuto e della sensibilità personale degli studenti.

A loro era stato chiesto di costruire dei piccoli articoli tematici su questo argomento ed è stato raccolto su questo libro, su questo quaderno che si chiama Cittadini Nel Mondo”.

L’incontro si inserisce nell’ambito della MostraCittadini nel Mondo … il mio amico venuto dal Mare…” ideata in collaborazione con gli Istituti comprensivi cittadini, l’I.I.S. Amoretti e Artistico, lo Sprar Imperia, i Gestori dei Centri di Accoglienza Stranieri e il Consiglio Comunale dei Ragazzi, con l’Associazione Libera Imperia.

L’obiettivo della giornata è quello di raccontare l‘Emigrazione e l’ Immigrazione attraverso i dipinti, i manufatti ed i libri prodotti dagli Studenti imperiesi e dai Migranti.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000" transition=”‘slide'” lightbox=”true” exclude=”325690"]

Segui Imperiapost anche su: