Elezioni comunali 2018, Home — 5 giugno 2018 alle 18:46

ELEZIONI IMPERIA 2018. MARIA SEPE, CANDIDATO SINDACO DI POTERE AL POPOLO, INCONTRA I SIMPATIZZANTI. “LAVORO TEMA FONDAMENTALE, L’AGNESI…”/FOTO E VIDEO

Questo pomeriggio, martedì 5 giugno, il candidato Sindaco di Potere al Popolo
Maria Sepe ha tenuto un incontro in piazza Bianchi con alcuni simpatizzanti

di Redazione
34439622_10214494311685498_5377767824502554624_n
Questo pomeriggio, martedì 5 giugno, il candidato Sindaco di Potere al Popolo Maria Sepe ha tenuto un incontro in piazza Bianchi con alcuni simpatizzanti per discutere del proprio programma elettorale in vista delle elezioni comunali del prossimo 10 giugno.

Maria Sepe, candidato Sindaco Potere al Popolo

“Il bilancio della campagna elettorale è molto molto positivo, sono entusiasta come candidato sindaco. È un’esperienza entusiasmante, abbiamo conosciuto molte persone, abbiamo fatto emergere numerosi problemi e li abbiamo tutti portati nei nostri dibattiti.Siamo anche piuttosto fiduciosi sui risultati delle elezioni che si terranno domenica 10 giugno.Un risultato non particolarmente ambizioso, per noi è stato già importante essere presenti in questa competizione elettorale. Siamo giovani , ci stiamo formando, siamo profondamente radicati sul territorio e abbiamo una idea di democrazia autentica.La nostra è una sinistra di cambiamento, abbiamo il coraggio di compiere delle scelte radicali e molti dei nostri punti programmatici sono chiaramente in questa prospettiva.Il prossimo incontro di giovedì riguarda sicuramente il lavoro, è un tema al quale teniamo particolarmente perchè appunto l’oggetto del nostro interesse sono le persone, persone svantaggiate, che hanno perso il lavoro, che non lo hanno più, che non lo trovano e i giovani che non cerano lavoro.

Il nostro interesse va alle persone che non sono considerate, i tagli delle spese le tengono drammaticamente ai margini della società. Giovedì parleremo del futuro dell’Agnesi, di quello che immaginiamo possa essere un futuro dell’Agnesi e rivolgeremo delle domande molto precise , per quanto riguarda le persone che non lavorano più all’Agnesi, hanno perso il lavoro e per i quali stanno andando a terminare anche gli ammoritzzatori sociali”.

 
 
 
popup