Attualità, Home — 19 giugno 2018 alle 11:48

IMPERIA: CASO ASSONAUTICA, L’AFFONDO DEL CANDIDATO SINDACO LUCA LANTERI. “NOI NON SIAMO PER LE RACCOMANDAZIONI, NON SIAMO PER GLI AMICI DEGLI AMICI”

Il candidato sindaco Luca Lanteri commenta il caso Assonautica, riguardante le assunzioni senza concorso di Marcella Roggero e Riccardo Ghigliazza.

di Redazione

Schermata 2018-06-19 alle 10.55.57

“Noi non siamo per le raccomandazioni, non siamo per gli amici degli amici”. Così il candidato sindaco Luca Lanteri commenta il caso Assonautica, riguardante le assunzioni senza concorso di Marcella Roggero e Riccardo Ghigliazza.

“Ho letto come avvengono le assunzioni ad Assonautica – afferma Lanteri in un video pubblicato su Facebook questa mattina, sulla pagina ufficiale dedicata alle elezioni amministrative 2018, “Luca Lanteri Sindaco di Imperia”Ho visto Marcella Roggero, colei che, pochi giorni fa, quando avevo le rivolto un invito spiegando il nostro programma per dare lavoro ai giovani ha risposto che le nostre ricette non funzionano.

Le loro ricette invece funzionano, sono fondate solo sulle raccomandazioni - continuaÈ stata tolta la maschera anche su questo. I giovani lo sanno. Noi proponiamo tanta fatica tanto lavoro e agevolazioni dove possibile. Dall’altra parte se si è amici di Lucia Scajola o se il papà è amico del presidente come ho letto nelle dichiarazioni magari è facile trovare un posto. Noi non siamo per le raccomandazioni, non siamo per gli amici degli amici. Buona giornata a tutti, invito i giovani a faticare, lavorare e fare i concorsi.

State certi che noi se andiamo in Comune  - conclude -ci sarà la massima trasparenza e la massima legalità e concorsi”.