Elezioni comunali 2018, Home — 22 giugno 2018 alle 17:59

ELEZIONI IMPERIA 2018: BALLOTTAGGIO, L’APPELLO AL VOTO DEL CANDIDATO SINDACO LUCA LANTERI. “È ORA DI TIRARE UNA RIGA E PRENDERE DELLE DECISIONI INSIEME”

E’ stata una campagna elettorale dura, lunga e intensa. Ora ci siamo. Questo è il nostro tempo. Questo è il tempo di condividere una nuova visione di città, di osare il futuro, di costruire la speranza. Domenica 24 giugno si vota

di Redazione

image1 (54)

“ E’ stata una campagna elettorale dura, lunga e intensa. Ora ci siamo. Questo è il nostro tempo. Questo è il tempo di condividere una nuova visione di città, di osare il futuro, di costruire la speranza. Domenica 24 giugno si vota”.

L’appello al voto di Luca Lanteri, candidato sindaco a Imperia .

“Mi sono presentato agli imperiesi per quello che sono. Ho voluto non mettere maschere, restando un amministratore locale non per retorica, ma per convinzione, certo come sono che un sindaco non debba porsi più in alto di nessuno di Voi e debba portare responsabilmente e quotidianamente sulle sue spalle l’impegno di operare in favore della collettività.

E devo dire che vi ringrazio sin da ora perchè questa esperienza mi ha arricchito.

Imperia è una città complessa, dalle mille sfacettature ma è ora di tirare una riga e prendere delle decisioni, insieme , sulla sua identità. Sulla nostra identità. In quest’ottica parlo del Comune come “prima casa di ogni imperiese”.

Una casa sempre aperta alle richieste della gente ma anche trasparente in ogni atto e comportamento. Il mio desiderio è quello di essere un sindaco per tutti. Sin dall’inizio della mia candidatura ho voluto rendere pubblico il mio dettagliato programma frutto di un lavoro certosino di ascolto delle diverse realtà ma anche già di proposte di soluzioni concretamente realizzabili.

Che Tu sia su una nostra spiaggia e ti rivolga verso i monti o che tu sia nell’entroterra e ti rivolga verso il mare tutto ciò che vedi è la sintesi di quello che dovrà essere la nostra offerta turistica. Un ideale filo rosso che colleghi il mare con l’entroterra valorizzando l’offerta ricettiva e commerciale, la scoperta dei numerosi borghi, e attraverso meravigliosi uliveti, si perda nella macchia mediterranea. La ricchezza che ci contraddistingue, la complessità dei luoghi: l’obiettivo che ci poniamo è attrarre turismo durante tutto l’arco dell’anno.

Si dovrà ideare e porgettare un modello di gestione della città che faccia da volano all’economia locale, sviluppando l’identità imperiese attraverso un progetto di marketing territoriale teso a creare una nuova inconfondibile identità visiva, con l’obiettivo di essere un veicolo di formazione e di promozione di un calendario di eventi articolato lungo tutto l’arco dell’anno basato su tre principi: QUALITA’, ACCESSIBILITA’, SOSTENIBILITA.

E quindi “Imperia per Noi” sarà porto porto pubblico pista ciclabile, lavoro , associazionismo, turismo e sport 365 giorni all’anno, teatro aperto, amministrazione amica con risposte veloci e chiare al cittadino. In ultimo volutamente una grande attenzione verrà data all’associazionismo, al volontariato e ai disabili e ai nostri concittadini più disagiati.

Se anche voi la vedete come me domenica 24 giugno con grande senso di responsabilità andate a votare Luca Lanteri”