Home, Politica — 30 giugno 2018 alle 18:05

L’ON. SERGIO BATTELLI A IMPERIA. “NESSUN CALO DEL M5S, IL 6% BUONA BASE DI PARTENZA PER FARE OPPOSIZIONE. SCAJOLA… “/L’INTERVISTA

Si è tenuto presso il gazebo del M5S in Via San Giovanni l’incontro con l’On. Sergio Battelli, Parlamentare alla Camera
dei Deputati, Presidente Commissione Affari Europei alla Camera e Tesoriere del gruppo parlamentare M5S alla Camera

di Redazione

m5s battelli imperia

Si è tenuto questo pomeriggio, presso il gazebo del M5S in Via San Giovanni, a Imperia, l’incontro con l’On. Sergio Battelli, Parlamentare alla Camera dei Deputati, Presidente Commissione Affari Europei alla Camera e Tesoriere del gruppo parlamentare M5S alla Camera.

L’appuntamento rientra nell’ambito degli incontri periodici con Parlamentari, Europarlamentari e Consiglieri regionali liguri che il M5S sta organizzando nel capoluogo ligure. Raggiunto da ImperiaPost, Sergio Battelli, affiancato dal neo consigliere comunale Maria Nella Ponte, ha risposto ad alcune domande sulla politica locale.

Sergio Battelli – “Non c’è un calo del M5S a Imperia, ma la ricostruzione di un gruppo”

Calo del M5s a Imperia? Inutile nasconderlo, questo gruppo ha avuto parecchi problemi in passato. Oggi però c’è un gruppo che si sta ricostruendo. Il M5S non bisogna mai dimenticarlo, si presenta da solo, con un programma chiaro e idee chiare. Scajola, ad esempio, aveva 4 liste e oltre 100 candidati. E’ un raffronto che non può stare in piedi. Non ci presentiamo con un programma, una lista, con persone che sappiamo già chi sono.

Io voglio vedere ora il Sindaco Scajola come farà a mettere insieme tutte queste liste, queste persone che gli hanno fornito appoggio. Meglio soli che male accompagnati. Non è un calo, ma la ricostruzione di un gruppo. Il 6% è una base di partenza per fare opposizione e far emergere quello che sicuramente non funzionerà in questo Comune”.

“Scajola Sindaco? Claudio Scajola è passato agli onori della cronaca in diverse occasioni. Il popolo è sovrano e ha deciso. Come persona non lo stimo, non è una persona che credo abbia la forza di amministrare una città dopo tutti i suoi trascorsi, ma il popolo di Imperia ha deciso e il voto va rispettato. E’ una persona che però io non stimo assolutamente”.