Home, Imperia — 5 luglio 2018 alle 13:40

IMPERIA: IL SINDACO SCAJOLA UFFICIALIZZA LA GIUNTA. “HO AFFIDATO LE DELEGHE IN ASSOLUTA LIBERTÀ. ALL’URBANISTICA UN AVVOCATO PERCHÈ… “/FOTO E VIDEO

. Dopo aver ufficializzato i nomi dei 10 assessori, l’ex ministro ha risposto alle domande dei giornalisti presenti

di Redazione

Schermata 2018-07-05 alle 13.20.45

Si è svolta nella tarda mattinata di oggi la conferenza stampa convocata dal Sindaco di Imperia Claudio Scajola. Dopo aver ufficializzato i nomi dei 10 assessori, l’ex ministro ha risposto alle domande dei giornalisti presenti, affrontando argomenti quali criteri di scelta delle deleghe, possibili incompatibilità, funzionari e composizione del consiglio comunale.

Claudio Scajola

“Giovedì 12 alle ore 12 nella sala consiliare presenterò la Giunta attraverso una conferenza stampa alla città, in cui i membri mostreranno i propri intendimenti per svolgere il compito da assessore. È un incontro aperto. Avranno a disposizione 5 minuti ciascuno per parlare. Il 16 alle ore 18 ci sarà il Consiglio Comunale, dove ci sarà il giuramento del sindaco e dei consiglieri”.

Criteri di scelta degli assessori

“Io ho tutte le deleghe. Il sindaco non si leva delle competenze, il sindaco assegna delle deleghe con la corrispondenza degli uffici per non fare pasticci. Non ho nominato porto, demanio, personale e servizi demografici. Ho fatto la giunta fatta con assoluta libertà, non ho avuto bisogno di mediare con partiti o altro. Come la campagna elettorale. Non posso che ringraziare i cittadini imperiesi. Ho scelto gli assessori secondo 3 criteri: per chi si era candidato chi ha avuto buon consenso dagli elettori, la competenza nel mestiere che uno ha e l’attitudine che uno ha. Vi avrà colpito l’assessorato all’urbanistica e l’edilizia, ho scelto un avvocato tra i più importanti di Imperia, un avvocato perché avremo il problema di fare l’incarico per fare il Puc, che sarà di grande livello. Imperia è ferma a un piano regolatore scaduto da 15 anni, adottato da 25 anni fa, la città è cambiata rispetto a 25 anni fa, quando c’erano importanti industrie che ora non ci sono più, e ora c’è il porto. Abbiamo bisogno di un piano regolatore sul nuovo che è emerso. In questa fase, proprio nel settore dell’urbanistica ho ritenuto ci fosse bisogno di un professionista staccato dal mestiere delle licenze edilizie, sarà un ufficio di massima efficienza e trasparenza”.

Per quanto riguarda la famiglia Oneglio, con il fratello assessore e la sorella consigliere, non trova ci possa essere un’incompatibilità?

“Ricordo fin da bambino, la Jervolino ministro e il padre senatore, l’incompatibilità non si attacca al caso Oneglio, un attivismo cittadino imperiese, con attività commerciali significative e di successo, con sua attività personale, sarà un ottimo assessore così come la sorella sarà un ottimo consigliere comunale”.

Verranno pubblicati i curriculum?

“I curriculum li pubblicheremo. Domenica, dopo 6 mesi di campagna elettorale, vado 4 giorni a riposarmi in occasione di 40 anni del mio matrimonio, mia moglie se lo merita, questo e altro”.

Il presidente del Consiglio?

“Per quanto riguarda il presidente del consiglio, è giusto che i cittadini imperiesi conoscano gli assessori. Non abbiamo ancora i consiglieri comunali, ho preferito staccare il periodo della giunta da quello del consiglio. Mi è sembrato meglio per loro e per voi che ci fosse un momento dedicato. Oggi il sindaco comunica la giunta, nello stesso momento i messi sono partiti alla notifica agli assessori. Avranno tempo fino al 12 per esprimere i loro indirizzi, nell’ambito del loro indirizzo programmatico del sindaco. Dopodiché 4 giorni dopo faremo il consiglio comunale con la nomina del presidente”.

Ho già chiesto impegno a tempo pieno agli assessori, spero di essere più fortunato di Capacci, non è una critica ma una constatazione”.

L’organigramma comunale?

“Per adesso c’è uno spostamento: l’urbanistica e l’edilizia privata la farà l’architetto Calzia, ma non farà più l’ambiente che lo farà l’ingegner Croce, a partire dal 16 di luglio. Ho già fatto 3 riunioni, una ogni 4 giorni, con i capi dei settori per stabilire gli indirizzi che ho dato, ci sono state già cose visibili. L’ultimo incontro di stamattina riodirdino di piazza Dante, ieri sulla pista ciclabile. Ho dato delle direttive, lcune più immediate e visibili per tappare i buchi sulle strade, in attesa di avere tappetini dignitosi, cunette e tombini, da ieri è partita un’operazione per tappare i buchi più pericolosi.

Per quanto riguarda l’orologio del Comune è stato prelevato il pezzo rotto, entro pochi giorni funzionerà. La fontana è partita. Qua fuori c’era un bell’orologio e spero funzionerà per il Consiglio del 16. Il portone del Comune in legno massello tornerà all’onore del mondo.

Sul segretario comunale come prevede la legge ho tempo di valutare per conoscere la macchina.

Ho dedicato molto tempo per rodare la macchina amministrativa al meglio per motivare maggiormente e cercare di vivere in un ambiente più curato. Ho trovato delle professionalità e molta voglia di collaborare, accelerando i tempi, di cui c’è assoluto bisogno”.

In merito al suo staff?

“Per quanto riguarda il mio staff, per ora ho portato solo una persona con compiti di segreteria, ho fatto un avviso interno sui dipendenti comunali per valutare chi inserire nella mia segreteria, sto facendo un avviso per il mio addetto stampa nel palazzo comunale. Sto lavorando per ottenere la disponibilità di un dirigente con il compito precipuo di ricercare tutte le opportunità di ottenere risorse economiche, a livello europeo statale e locale. 

Non c’è il rischio che qualcuno rinunci, ho parlato con tutti, non ho fatto nomine a vuoto.

Tutti i volontari che hanno animato il Point li riunirò per fare un brindisi insieme”.

 

La Giunta Scajola

Vicesindaco

Avv. Giuseppe Fossati, nato ad Imperia il 31/03/1963, residente Imperia, con delega a Urbanistica, Edilizia Pubblica e Privata.

Assessori

Arch. Ester D’agostino nata ad Imperia il 12/08/1985, residente a Imperia, con delega a Lavori Pubblici.

- Antonio Gagliano, nato a Carate Brianza (MI), il 12/02/1964, residente in Imperia, con delega a Viabilità, Sicurezza, Polizia Municipale, Cimiteri e Frazioni.

- Laura Gandolfo, nata a Imperia il 21/09/1971, residente a Imperia, con delega a Arredo Urbano e Verde, Spiagge ed Osservatorio Metereologico.

- Ing. Ivan Gianesini, nato a Parma il 07/03/1969, residente a Reggio Emilia, con delega a Ambiente e Protezione Civile.

- Dott.ssa Fabrizia Giribaldi, nata a Imperia il 10/10/1956, residente a Imperia,  con delega a Amministrazione Finanziaria, Patrimonio Comunale e Società partecipate.

- Gianmarco Oneglio, nato a Imperia il 17/03/1976, residente a Imperia, con delega a Commercio, Turismo, Industria, Artigianato, Agricoltura e Pesca.

- Dott.ssa Marcella Roggero, nata a Imperia il 19/08/1982, residente a Imperia, con delega a Cultura, Università, Pari Opportunità e Musei.

- Simone Vassallo, nato a Imperia il 21/05/1980, residente a Imperia, con delega a Manifestazioni, Grandi eventi e Politiche giovanili.

- Luca Volpe, nato a Sanremo il 09/05/1961, residente a Imperia, con delega a Servizi e Politiche sociali, Attività e Servizi educativi e Immigrazione.

La diretta:

—-