Cultura e manifestazioni, Home — 6 luglio 2018 alle 17:23

IMPERIA: TERMINA CON SUCCESSO IL PROGETTO EDUCATIVO ESTIVO FINALIZZATO AL RECUPERO MULTIDISCIPLINARE PER GLI STUDENTI DELLE MEDIE/LE IMMAGINI

Si è concluso, oggi, dopo tre settimane di intenso lavoro, il Progetto Educativo estivo finalizzato al recupero multidisciplinare per le classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado

di Redazione

scuola imperia recupero estivo

Si è concluso, oggi, dopo tre settimane di intenso lavoro, il Progetto Educativo estivo finalizzato al recupero multidisciplinare per le classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado, organizzato gratuitamente dall’Assessorato ai Servizi ed alle Attività Educative del Comune di Imperia con qualificato personale educatore dipendente.

Gli interventi educativi, che sono stati proposti in questo progetto, hanno inteso riconoscere la diversità delle attitudini e degli stili di apprendimento, tenendo soprattutto conto dell’individualità degli alunni. I corsi hanno anche voluto valorizzare le diverse personalità e capacità dei ragazzi, tramite strategie e interventi mirati che, quest’anno, si sono ulteriormente arricchiti grazie alla collaborazione ed all’entusiasmo di 6 giovani studenti del Liceo Statale G.P. Vieusseux – Sez. Classico, impegnati nel loro progetto scolastico di “Alternanza scuola-lavoro”.

I corsi comunali si sono svolti nei locali delle O.P. di Via Verdi a Porto Maurizio e dell’I.C. M Novaro – Piazzetta De Negri – ad Oneglia, da 18/06/18 al 06/07/18, per cinque ore al giorno.

Rilevante il numero degli iscritti: 87 tra Porto Maurizio e Oneglia.

Le discipline trattate maggiormente sono state: l’italiano, la matematica e le lingue straniere, ma sono state garantite anche lezioni di storia, scienze e geografia.

Il clima che si è creato è stato sereno aggregativo, positivo, nonostante importanti problemi didattico-comportamentali di alcuni alunni.

I Liceali dell’“Alternanza scuola-lavoro“, sempre sotto la supervisione dei loro qualificati tutor aziendali, hanno operato con autonomia facendo ricorso alle conoscenze acquisite nel loro percorso scolastico, dimostrando propositività e buone capacità sia nella collaborazione con le 10 docenti comunali che nell’interazione con gli alunni delle scuole medie.

Essendo alto il numero degli iscritti, la collaborazione di Chiara, Giulia, Giorgio, Matilde, Francesca e Diletta è stata, dunque, preziosa ed ha facilitato il lavoro con gli alunni che sono riusciti quasi tutti a terminare i compiti scritti delle vacanze estive assegnati dai professori curriculari.

Bilancio dunque estremamente positivo per le progettazioni estive comunali che continuano a rappresentare un’importante iniziativa di tipo sociale ed educativa volta interamente a favorire le famiglie che lavorano anche nel periodo estivo con difficoltà a coniugare l’esigenza di impegnare i propri figli durante le loro vacanze.

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new