Home, Imperia — 13 luglio 2018 alle 11:02

“IL CUORE DI MARTINA ONLUS” DONA L’ALLESTIMENTO DI UNA CAMERA LUNGODEGENZA AL REPARTO DI PEDIATRIA DELL’OSPEDALE DI IMPERIA. “GRAZIE A TUTTI PER IL CONTRIBUTO”/LE IMMAGINI

La camera lungodegenza per il reparto di Pediatria dell’Ospedale di Imperia è finalmente realtà.

di Redazione

cuore-di-martina-onlus-camera-lungodegenza-pediatria-ospedale-imperia

La camera lungodegenza per il reparto di Pediatria dell’Ospedale di Imperia è finalmente realtà. Ad annunciarlo, con grande soddisfazione, è Roberta Ramoino, presidente dell’Associazione “Il Cuore di Martina Onlus”, promotrice del progetto di solidarietà iniziato lo scorso dicembre, con lo scopo di realizzare un ambiente attrezzato e confortevole per i piccoli pazienti.

La camera lungo degenza per il reparto Pediatria di Imperia

Nel dettaglio, le raccolte fondi organizzate dall’associazione nel corso del 2018 hanno avuto lo scopo di donare al reparto di pediatria dell’ospedale di Imperia l’allestimento di una camera lungodegenza completa con letto allungabile elettrico multi posizione, pulsiossimetro portatile con traccia Pletismografica e display a colori e monitor multiparametrico dotato di alte prestazioni adatto a neonati e bambini di ogni età.

La soddisfazione di Roberta Ramoino

“Sono felice ed orgogliosa di comunicare a tutti i nostri sostenitori che la raccolta fondi iniziata il 3 Dicembre 2017 e terminata ad Aprile 2018, che aveva l’obiettivo di donare al reparto di Pediatria dell’Ospedale di Imperia l’allestimento di una camera lungodegenza completa di letto allungabile elettrico multi posizione, pulsiossimetro portatile con traccia Pletismografica e display a colori e monitor multiparametrico dotato di alte prestazioni adatto a neonati e bambini di ogni età, è finalmente una realtà.

Grazie a tutti per aver contribuito. Ció che doni è tuo per sempre”.

“Il Cuore di Martina Onlus”

L’Onlus, nata a dicembre 2015, si occupa di ideare, promuovere, realizzare azioni e iniziative di solidarietà sociale, finalizzate a tutelare i diritti dei bambini in difficoltà, e segue costantemente le situazione di famiglie in difficoltà. Ha donato 7 defibrillatori alle scuole primarie di Imperia, Diano Marina e San Bartolomeo al Mare, un ecografo pediatrico a ultrasuoni e un ventilatore elettronico, sempre per bambini con difficoltà respiratorie, all’Ospedale di Imperia.

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new