“DACCI TUTTO QUELLO CHE HAI O TI AMMAZZIAMO A SASSATE”. QUATTRO GIOVANI DENUNCIATI DALLA POLIZIA PER RAPINA/I DETTAGLI

Cronaca Home

rapina

“Dacci tutto quello che hai o ti ammazziamo a sassate”. Sono queste le minacce che un gruppo di stranieri, di origine afgana, profferiva nei confronti di un altro straniero pakistano.

L’episodio sarebbe accaduto nei pressi del passaggio a livello di Via Tenda. Il gruppo di stranieri, con la falsa promessa di portarlo a Nizza, avrebbe avvicinato la vittima con l’inganno per poi rapinarlo di tutti i suoi averi; 650€ in contanti e le scarpe che indossava. Vistosi ormai depredato, il pakistano si recava presso gli Uffici di Polizia del Commissariato di confine per sporgere denuncia.
Grazie alle numerose pattuglie della Polizia di Stato presenti nel territorio ventimigliese che, quotidianamente, concorrono ad assicurare l’ordine e la sicurezza pubblica nella città di confine, gli assalitori venivano individuati poco dopo.

Infatti gli agenti, raccolte le dichiarazioni della vittima, si sono immediatamente attivati per rintracciare gli assalitori e, in poco tempo, hanno fermato 4 dei 6 soggetti, tutti di età compresa tra i 20 e i 24 anni, che componevano il branco di rapinatori.

Gli stranieri, riconosciuti dalla stessa vittima nella persona dei suoi aggressori, venivano tutti denunciati, in concorso tra loro, per il reato di rapina aggravata.