IMPERIA: IL SINDACO SCAJOLA CERCA UNA NUOVA FIGURA PER IL SUO STAFF. SI OCCUPERÀ DI REPERIRE FONDI COMUNITARI/ECCO COME PRESENTARE DOMANDA

Home Imperia

Una selezione pubblica per il conferimento dell’incarico di collaborazione come “istruttore direttivo amministrativo” a tempo pieno e determinato all’interno dello staff del nuovo sindaco di Imperia Claudio Scajola.

Schermata 2018-08-10 alle 10.38.34

Una selezione pubblica per il conferimento dell’incarico di collaborazione come “istruttore direttivo amministrativo”, a tempo pieno e determinato, all’interno dello staff del nuovo sindaco di Imperia Claudio Scajola. Lo stipendio sarà di circa 31 mila euro lordi all’anno.

È questo il contenuto dell’avviso pubblicato sull’Albo Pretorio comunale, che prevede, come già annunciato in precedenza dal sindaco in persona, l’assunzione all’interno del personale di “una figura che si dedicherà alla ricerca dei fondi di comunitari, anche attraverso la ricerca di opportunità che ci sono e che sono poco utilizzate”.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12,00 del giorno 20 agosto 2018.

L’avviso pubblico

Oggetto e durata dell’incarico

Le funzioni dell’incaricato vengono definite come segue:
collaborazione in prima persona con gli Organi Politici, con esclusione di ogni diretta ed indiretta competenza gestionale;
studio progetti comunitari di sviluppo e innovativi;
ricerca e reperimento fondi comunitari;
compiti di coordinamento del personale assegnato all’Ufficio di Staff.

L’individuazione del soggetto da incaricare sarà effettuata “intuitu personae” direttamente dal Sindaco sulla base dei curricula professionali presentati da coloro che abbiano manifestato interesse al conferimento dell’incarico in oggetto mediante presentazione di formale domanda di partecipazione in carta libera, secondo le modalità di seguito indicate, ed eventuale colloquio con il Sindaco.

L’incarico, di natura fiduciaria, sarà conferito ai sensi dell’art. 90 del d. Lgs. n. 267/2000 (TUEL), con decorrenza dalla data di stipula del relativo contratto di lavoro e con durata non superiore alla data di scadenza del mandato elettivo del Sindaco pro tempore, e potrà essere revocato in qualsiasi momento senza obbligo di motivazione alcuna. Il limite massimo di durata è la scadenza del mandato del Sindaco.

È garantita la pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro così come previsto dal d.lgs. n. 198/2006 e s.m.i. e dall’art. 35 del d.lgs. n. 165/2001 e s.m.i.

Trattamento economico

All’incaricato verrà corrisposto lo stipendio tabellare annuo lordo previsto dal vigente CCNL per il personale del Comparto Funzioni Locali inquadrato in categoria D, oltre ad un emolumento mensile stabilito dalla Giunta Municipale con deliberazione n. 194/2018 pari ad € 600,00 lordi (per 12 mensilità) – sostitutivo del trattamento economico accessorio (compensi per lavoro straordinario, per la produttività collettiva e per la qualità della prestazione individuale). La retribuzione complessiva annua lorda, comprensiva dell’emolumento accessorio, ammonta ad € 31.270,00.

Requisiti per l’ammissione alla selezione

Per l’ammissione alla procedura è richiesto il possesso dei seguenti requisiti generali, che devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione e devono essere dichiarati, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000:

a) essere cittadino italiano o di uno stato membro dell’unione europea;
b) godimento dei diritti civili e politici;
c) non essere escluso dall’elettorato politico attivo;
d) non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che impediscono, secondo le leggi vigenti, la costituzione di rapporti di impiego con la Pubblica Amministrazione;
e) non essere stati licenziati ovvero destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
g) essere in possesso del diploma di Laurea;
h) possedere un buon grado di conoscenza della lingua inglese;
i) possedere un buon grado di conoscenza dei necessari supporti informatici.

Presentazione della domanda

La domanda di partecipazione alla procedura di reclutamento, debitamente sottoscritta dal candidato, redatta in carta semplice in conformità allo schema di cui all’allegato “A” potrà essere trasmessa con una delle seguenti modalità:

A) direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Imperia, Viale Matteotti, 157 nei seguenti orari di apertura al pubblico: da lunedì a venerdì 8,30 – 13; lunedì e giovedì anche 15 – 17;

B) spedita a mezzo del servizio postale (raccomandata A.R.) al seguente indirizzo: Comune di Imperia – Servizio Personale Viale Matteotti, 157 18100 IMPERIA
C) spedita via posta elettronica PEC all’indirizzo protocollo@pec.comune.imperia.it

La busta contenente la domanda ed i documenti allegati deve riportare sulla stessa facciata dell’indirizzo l’indicazione “Domanda di partecipazione alla selezione pubblica per il conferimento di incarico di collaborazione a tempo pieno e determinato, ex art. 90 D.Lgs. n. 267/2000, in qualità di Istruttore direttivo amministrativo, cat. D, presso l’Ufficio di Staff del Sindaco”.

In ogni caso le domande dovranno pervenire entro le ore 12,00 del giorno 20 agosto 2018.

Modalità di selezione

Successivamente alla scadenza il Sindaco provvederà ad individuare, a suo insindacabile giudizio, il soggetto da assumere, previa istruttoria dei curricula prodotti e sulla base delle esperienze e competenze specifiche. Il Sindaco si riserva la facoltà, ove ritenuto necessario, di svolgere un eventuale colloquio individuale.

L’acquisizione delle domande di partecipazione non comporterà l’assunzione da parte del Comune di Imperia di alcun obbligo specifico, né comporterà l’attribuzione di alcun diritto ai candidati in ordine all’eventuale assunzione.
La valutazione operata ad esito della procedura comparativa condotta è intesa esclusivamente ad individuare la parte contraente ritenuta più idonea alla stipula del contratto individuale di lavoro subordinato e, pertanto, non dà luogo alla formazione di alcuna graduatoria di merito.

Le comunicazioni relative alla convocazione per l’eventuale colloquio verranno inviate esclusivamente a mezzo posta elettronica all’indirizzo indicato nella domanda di ammissione.

Per maggiori informazioni, clicca qui.

Segui Imperiapost anche su: