IMPERIA: IN PREFETTURA L’INCONTRO SULLE PROBLEMATICHE DI VIABILITÀ SULLA SS. 20 DEL COL DI TENDA. “ENTRO LA FINE DELL’ANNO IL COMPLETAMENTO DEL CANTIERE”

Attualità Home

Nel corso della riunione, sono state anche verificate le modalità operative per assicurare il transito dei mezzi di soccorso, anche provenienti dal territorio francese

proefettura semaforo col di tenda imperia

Nella giornata di martedì 14 agosto si è tenuta in Prefettura, presieduta dal Viceprefetto Vicario, una riunione finalizzata a verificare lo stato dei lavori di adeguamento degli impianti tecnologici in materia di sicurezza delle gallerie (Cima di Rovere e Noceire) della rete stradale trans-europea, attualmente in corso sulla SS. 20 della Val di Roya, al fine di prevenire eventuali problematiche di viabilità in previsione dell’imminente festività di ferragosto, connesse con l’esistenza, in corrispondenza del cantiere, di semafori che disciplinano il senso unico alternato della circolazione veicolare.

Nel corso dell’incontro, cui hanno partecipato i Sindaci dei Comuni di Ventimiglia, Airole, Olivetta San Michele, il Direttore dei lavori Anas Ing. Stefano Petrò, i rappresentanti della Questura, del Comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia Stradale, della Polizia di Frontiera e del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, sono stati esaminati gli aspetti relativi ai tempi di completamento del cantiere, previsto per la fine del corrente anno, ed è stata assicurata dal rappresentante ANAS la presenza di operatori incaricati di disciplinare il traffico, segnatamente durante la giornata di Ferragosto e nei giorni successivi, ed intervenire tempestivamente in caso di situazioni di particolare criticità che dovessero verificarsi, alfine di assicurare la fluidità della circolazione sull’arteria ed evitare ripercussioni sul resto della viabilità, anche riguardante il confine di Stato.

E’ stato inoltre concordato con l’Anas l’incremento della segnaletica per gli automobilisti in sosta al semaforo, allo scopo di informare gli stessi sulle corrette condotte da seguire (non scendere dalla vettura e partire tempestivamente alla luce verde) per assicurare una efficace operatività delle apparecchiature semaforiche automatiche, e, quindi, il rapido smaltimento delle file, nonchè la pubblicazione, da parte di Anas, di periodici comunicati informativi per l’utenza circa lo stato dei lavori e dei tempi di completamento degli stessi.

Nel corso della riunione, sono state anche verificate le modalità operative per assicurare il transito dei mezzi di soccorso, anche provenienti dal territorio francese.

Segui Imperiapost anche su: