IMPERIA: FURTO DA QUIKSILVER STORE A ONEGLIA, ECCO IL VIDEO CHE INCASTRA I DUE LADRI. UN DIPENDENTE:”STAVO SERVENDO UN ALTRO CLIENTE, QUANDO…”/LE IMMAGINI

Cronaca Home

Nella speranza di mettere in guardia tutti i commercianti, dopo aver denunciato il fatto alla Polizia, il titolare del negozio, Alessandro Bellotti, ha deciso di rendere pubblico il video del furto.

furto-quiksilver-imperia-polizia

Con movimenti veloci e senza esitazione, rubano due maglie infilandole sotto i propri vestiti. È questo quello che è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza del negozio di abbigliamento e articoli sportivi Quiksilver Store in via Vincenzo Monti, nel cuore pedonale di Oneglia, lo scorso martedì 28 agosto. Protagonista della vicenda una coppia di sudamericani, denunciata alla Polizia.

I due sono noti in città per aver commesso altri furti in negozi e supermercati negli ultimi mesi. Nella speranza di mettere in guardia tutti i commercianti, dopo aver denunciato il fatto alla Polizia, il titolare del negozio, Alessandro Bellotti, ha deciso di rendere pubblico il video del furto.

Il racconto dell’episodio

“Erano circa le 11.20 di mattina racconta Daniele, dipendente del negozio – io stavo servendo dei clienti in una parte del negozio, quando è entrata una coppia di sudamericani, di circa 50 anni. Ho chiesto se avessero bisogno di aiuto e mi hanno riposto che davano un’occhiata e sono rimasti dall’altra parte del negozio a guardare i vestiti. Tramite le telecamere si vede chiaramente che la donna armeggiava con delle maglie, mentre l’uomo controllava che io non vedessi. Ad un certo punto la donna ha preso due maglie e le ha portate al compagno, il quale le ha infilate velocemente dentro i pantaloni. Dopodiché i due hanno salutato e sono usciti.

Hanno rubato due maglie da 60 euro ciascuna – continua – Il giorno dopo sono andato a denunciare l’accaduto alla Polizia, portando il video. Gli agenti ci hanno comunicato che si tratta di due persone note alle forze dell’ordine e che tempo fa sono stati gli autori di un furto in profumeria da oltre mille euro con l’utilizzo una borsa schermata.

Ci hanno spiegato che si tratta di ladri abituali e che è fondamentale denunciare perché, una volta raggiunto un tot di denunce, verranno considerati ladri professionisti e potranno essere fermati dalle forze dell’ordine in qualsiasi momento se riconosciuti”.

“Ultimamente abbiamo creato delle chat su WhatsApp per comunicare tra noi commercianti del centro di Oneglia e per organizzare eventi – aggiunge Alessandro Bellotti Quando è avvenuto il furto ho quindi condiviso il video nelle varie chat per mettere in guardia gli altri esercenti. Qualcuno ha risposto che lo stesso giorno erano entrati anche da lui, questa volta senza rubare, mentre un altro ha raccontato che hanno rubato nel suo negozio lo scorso anno. Insomma si tratta di persone che girano spesso qui intorno e quindi è utile diffondere la notizia“.

Segui Imperiapost anche su: