SCAJOLA, ELEZIONI IMPERIA 2018: INCHIESTA PER DIFFAMAZIONE, GLI INSULTI A POILLUCCI E RANISE:”ROSICONI, PERDENTI E NOCIVI”

Cronaca Home

Nel frattempo, il 17 settembre si svolgeranno gli accertamenti tecnici non ripetibili del materiale informatico sequestrato dalla Polizia Postale.

elezioni-imperia-2018-claudio-scajola-indagati-lucia-scajola-paolo-petrucci-diffamazione-facebook

“Rosiconi, perdenti e pure nocivi. Due moscerini inaciditi”. Sono questi alcuni degli insulti rivolti a Piera Poillucci e Antonello Ranise, candidati nelle file di Forza Imperia a sostegno della candidatura di Luca Lanteri, dal profilo Facebook “Sergio Gazzano” che, secondo la Procura della Repubblica di Imperia, sarebbe riconducibile a Lucia Scajola, figlia del Sindaco di Imperia Claudio, e a Paolo Petrucci, coordinatore della campagna elettorale, entrambi ora indagati con l’accusa di diffamazione aggravata.

La denuncia per diffamazione

Nella denuncia alla Polizia Postale, Ranise e Poillucci, così come Marco Scajola, hanno fatto riferimento al profilo di Sergio Gazzano, senza menzionare i nomi di Lucia Scajola e Paolo Petrucci. Il collegamento con i due indagati è scaturito dalle indagini della Procura, poi sfociate nelle perquisizioni e nell’iscrizione nel registro degli indagati di Lucia Scajola e Paolo Petrucci.

Nel frattempo, il 17 settembre si svolgeranno gli accertamenti tecnici non ripetibili del materiale informatico sequestrato dalla Polizia Postale.

Gli insulti a Piera Poillucci

  • “In Forza Italia manco lo sanno chi sono sta due moscerini inaciditi. Aspettano l’estinzione definitiva di Marco Scajola e se li levano da mezzo tutti insieme. La ricciola per ora se la sono già tolta da mezzo”.
  • “Va aggiunto che sono alle cozze. Si sono attaccati a tutto. Hanno preso il cavallo sbagliato e ora sono in preda a un rosicamento isterico. La ricciola sa che ha buone probabilità di non entrare in consiglio comunale, vista la sua pessima performance. Non può fare altro che sbraitare. The end”.
  • “Gli fa solo perdere voti, insultano. Così dimostrano di essere perdenti. Non capisco perché il guru non li fermi. O tifa per Claudio?”
  • “Mandatela in vacanza che vi sta facendo danni a tutti. Ma non ce l’avete uno buono da far vedere? Sono uno peggio dell’altro”.
  • “Mandatela ancora in vacanza che vi fa perdere voti. Solo perché è rimasta fuori dal consiglio non se la può prendere con Claudio, ci doveva pensare prima. Più basso di loro c’è solo il depuratore…rosiconi, perdenti e pure nocivi. Dite al guru di chiuderli a casa. Perché tutta questa incavatura fa perdere voti. Più vacanza per Piera!!!!”.

 

Segui Imperiapost anche su: