Home, Imperia — 15 settembre 2018 alle 07:33

IMPERIA: IL COMUNE VUOLE L’AREA EX SALSO. CHIESTA CONCESSIONE PER 7 ANNI. IL VICE SINDACO FOSSATI: “DUE IPOTESI PER L’UTILIZZO”/I DETTAGLI

Il Comune di Imperia è pronto a prendere in carico l’area ex Salso. Nei giorni scorsi, infatti, è stata
avanzata richiesta di concessione demaniale per 7 anni al Dirigente del Settore Porti e Demanio

di Redazione

Schermata 2018-09-14 alle 18.43.38

Il Comune di Imperia è pronto a prendere in carico l’area ex Salso. Nei giorni scorsi, infatti, è stata avanzata richiesta di concessione demaniale per 7 anni al Dirigente del Settore Porti e Demanio.

Area ex Salso – Tra le ipotesi ampliamento Museo Navale e base nautica del progetto “Columbus 2021″

L’area ex Salso, in origine, era stata identificata quale struttura idonea per il completamento del Museo Navale. Un’ipotesi che anche l’amministrazione Scajola sta valutando. Nel progetto l’area ex Salso dovrebbe ospitare in particolare la cantieristica e il padiglione imbarcazioni d’epoca. 

C’è però una seconda ipotesi di utilizzo sul piatto. L’ex Salso, infatti, potrebbe anche essere utilizzata come base nautica nell’ambito del progetto “Columbus 2021“. Il Sindaco di Imperia Claudio Scajola, infatti, nei giorni scorsi, ha annunciato la volontà, attraverso lo Yacht Club, di mettere a disposizione porto e campo di regata per gli allenamenti del veliero “Columbus 2021″ e del suo equipaggio, sfidanti di New Zealand per la prossima Coppa America di vela, la cui fase finale è in programma a Auckland. Non solo, impegna sogna di poter ospitare una delle regate di avvicinamento alla Coppa America.

“Abbiamo chiesto la concessione per sette anni, poi valuteremo il da farsi – dichiara a Imperiapost il vicesindaco Giuseppe FossatiUn’ipotesi è quella relativa al completamento del Museo Navale. A riguardo, però, è necessario reperire i finanziamenti. Una seconda ipotesi, invece, prevede un utilizzo differente. L’ex Salso, infatti, è uno dei tre siti preso in considerazione come base nautica per il progetto “Columbus 2021″‘.