Home, Politica — 24 settembre 2018 alle 12:45

IMPERIA: ADDIO ALL’ELISOCCORSO DEI VIGILI DEL FUOCO, VINCENZO GARIBBO INVITA IL SINDACO SCAJOLA A METTERE IN ATTO TUTTE LE AZIONI POSSIBILI PER MANTENERE IL SERVIZIO/LA MOZIONE

Il caso della convenzione del servizio di Elisoccorso, che potrebbe non essere rinnovata a fine anno, arriva in Consiglio Comunale a Imperia

di Redazione

vincenzo garibbo elicottero mozione claudio scajola imperia (1)

Il caso della convenzione del servizio di Elisoccorso, che potrebbe non essere rinnovata a fine anno, arriva in Consiglio Comunale a Imperia.

Il capogruppo di Area Aperta, Vincenzo Garibbo, ha infatti presentato una mozione che impegna il sindaco Claudio Scajola “a mettere in atto tutte le azioni possibili e di Sua competenza, per far si che mediante l‘interazione con altri Comuni, enti Provinciali e Regione Liguria, questa decisione venga rivista e si possa avviare un tavolo di confronto con le istituzioni e organismi competenti per definire una nuovo rapporto convenzionale e, valutare anche di poter potenziare un servizio fondamentale ed insostituibile per tutti i cittadini e il territorio”.

 La mozione

“invita, altresì, il signor Sindaco a farsi promotore di questa iniziativa con tutte le Amministrazioni interessate e la presente mozione venga inoltrata a Regione Liguria, al signor Prefetto di Imperia, al Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco Prefetto Bruno Frattasi”.

“Se fosse confermata la volontà di interrompere la collaborazione di intervento tecnico-sanitario con l’ausilio di aereomobili – sottolinea Garibbo – verrebbe meno la garanzia per le comunità liguri di poter contare su un servizio determinante per la salvaguardia e la tutela della vita umana”.

C.S.