Golfo Dianese, Home — 4 ottobre 2018 alle 16:26

TUTTO PRONTO A DIANO MARINA PER L’EDIZIONE 2018 DEL “WINDFESTIVAL” IN PROGRAMMA DA VENERDÌ 5 A DOMENICA 7 OTTOBRE

Ultimi preparativi a Diano Marina per la settima edizione di Windfestival, international action sport event, l’appuntamento che chiude il calendario delle manifestazioni estive con un ricco programma di attività

di Redazione

windfestival 2018 diano marina 5 7 ottobre 2018

Ultimi preparativi a Diano Marina per la settima edizione di Windfestival, international action sport event, l’appuntamento che chiude il calendario delle manifestazioni estive con un ricco programma di attività e che propone, per appassionati e addetti ai lavori, le anteprime di quello che sarà l’anno 2019 degli sport legati al mare e al vento.

Da domani, venerdì 5, a domenica 7 ottobre, sull’arenile intorno al Molo delle Tartarughe (in pratica dal porto sino a tutto lo stabilimento dei Bagni Delfino) saranno tre giorni molto intensi: oltre 60 stands, tra espositori e scuole del settore windsurf, surf, stand up paddle, kitesurf, espositori e scuole del settore mountain bike, associazioni e progetti legati al mondo paralimpico, con realtà provenienti da tutta Italia, esibizioni, gare, bikini contest e musica.

Coinvolto anche l’entroterra, con i percorsi per gli amanti delle due ruote fuoristrada.

Sport attivo e divertimento per un evento che non ha eguali, almeno in questa stagione, in tutta Italia

“Occupiamo complessivamente oltre 10.000 mq, tra Molo delle Tartarughe, Bagni Delfino, spiaggia zona porto e passeggiata a mare di Diano Marina – dichiarano gli organizzatore – spazio occupato da spazi espositivi e attività di sport e intrattenimento. La nostra iniziativa si rivolge prevalentemente ad appassionati e curiosi di Liguria, Piemonte, Lombardia e vicina Francia.

Nonostante il Windfestival sia oggi il più grande expo di sport legati al vento e all’acqua, è stato spontaneo il coinvolgimento del Cip (Comitato Italiano Paralimpico) che integra il progetto “Corri sull’acqua“, sposato 4 anni fa proponendo la prima regata per amputati al mondo.

La presenza del Cip amplia l’offerta degli sport, acquatici e non, alle persone diversamente abili, dando loro la maggiore possibilità di praticare sport a 360 gradi. Iniziative simili sono organizzate in altre parti d’Italia, ma durante l’estate, a Roma e Senigallia, per esempio. La nostra scommessa è invece quella, sinora vincente, di portare appassionati a fine stagione e di coinvolgere le famiglie con un ricco ventaglio di attività. Daremo anche spazio ad altre associazioni, ospitando ad esempio la presentazione della Maurina Imperia Pallavolo e dell’Imperia Calcio”.

Non poteva ovviamente mancare il running

Ecco dunque, nella mattinata di domenica 7 (ore 9), la prima edizione della WindRun, aperta a tutti, su di un percorso di 5 miglia, con l’organizzazione dell’associazione Dianese & Golfo 1928, nella persona di Cristian Mallardo. Ma non è finita.

Altre new entry di questa settima edizione sono la realizzazione della pista per moto pitbike proposta dalla Yamaha, sponsor storico del WF, del campo da beach volley a cura dell’associazione Gv Sport, e l’inserimento dell’area mountain bike con proposte di test bike, escursioni sui percorsi dell’entroterra grazie a servizio di bike shuttle.

Per quanto riguarda il Bikini Contest, altro classico appuntamento dell’evento, il concorso si svolgerà in due giorni. Sabato sera, quando le ragazze verranno giudicate da una giuria tecnica, e domenica pomeriggio, quando sarà il giudizio della giuria popolare a decretare le vincitrice che andrà in vacanza a Tenerife per una settimana.

Ci sarà anche un’area dedicata al parkour, a cura della associazione Six Feet Over di Genova che proporrà esibizioni e scuola per i piu piccoli. E ancora la presenza del flyboard, a cura di L’Elica di Diano Marina, e della palestra Creativa di Imperia con il suo fitness on the beach.

Due le feste notturne:

Una venerdi 5 con 4 dj, voice show, sax live e come special guest il cantautore locale Simone Alessio, ed una sabato 6 con esibizione delle ragazze del pole on the road e special guest Alo da XFactor.

Yamaha è sponsor storico della manifestazione, gli altri partner sono AutoJap Suzuki, Evolveo, Comma9, Think Digital Media House, Bar 900.

L’Ufficio Iat di Diano Marina prolunga la sua apertura sino a domenica 7 inclusa, giorno di chiusura di Windfestival.

La manifestazione, in cui l’amministrazione ha creduto sin dalla prima edizione, è supportata dal Comune di Diano Marina e da Gestioni Municipali Spa.

Windfestival è organizzato da TF7 Open Sport Asd e coinvolge numerosi volontari, indispensabili per la buona riuscita della manifestazione.

Windfestival 2018: ecco il programma e tutte le attività