Cronaca, Home — 13 ottobre 2018 alle 14:25

EVADE I DOMICILIARI E SI UBRIACA, 44ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI. IL TRIBUNALE DISPONE LA DETENZIONE IN CARCERE/I DETTAGLI

Il 44enne, dopo essere stato accompagnato in caserma è stato dichiarato in arresto ed è stato tradotto questa mattina
presso il tribunale di Imperia dove, dopo la convalida dell’arresto, il giudice ne ha disposto la detenzione in carcere

di Redazione

10888660_10205822054209884_7221329356931088220_n

I Carabinieri della stazione di Ventimiglia hanno proceduto all’arresto di un pregiudicato del posto nell’ambito dell’esecuzione di specifici servizi sul territorio di competenza finalizzati ad un controllo serrato e capillare.

L’uomo, un 44enne di Ventimiglia, era sottoposto al provvedimento retrittivo della detenzione domiciliare presso la propria abitazione di Bevera a seguito di una condanna per resistenza a pubblico ufficiale commessa qualche anno addietro; nonostante il provvedimento a suo carico, l’uomo ha comunque deciso di uscire da casa per trascorrere tranquillamente una serata in libertà fino a quando, intorno all’1 di notte ed in evidente stato di alterazione per l’abuso di sostanze alcoliche, è incappato in un equipaggio dei Carabinieri che lo ha immediatamente riconosciuto.

Dopo essere stato accompagnato in caserma è stato dichiarato in arresto ed è stato tradotto questa mattina presso il tribunale di Imperia dove, dopo la convalida dell’arresto, il giudice ne ha disposto la detenzione in carcere.

L’arresto rientra in un programma di intensificazione dei servizi esterni di controllo del territorio disposti dal comando provinciale dei Carabinieri di Imperia.