LA NASCITA DEL MOVIMENTO CIVICO “FARE BENE”. TASSARA: “FAREMO PROPOSTE UTILI PER IL NOSTRO TERRITORIO”

Home Politica

Il Geometra Tassara Alessandro, fondatore del movimento, per non interferire con la campagna elettorale di chi si candida, ha dichiarato di aspettare le elezioni del 25 maggio per dare il via alle varie iniziative

A.Tassara - mov.civ.FareBene

Imperia – “Lo scorso 7 febbraio 2014 è stata inaugurata ufficialmente la nascita del Movimento Civico Fare Bene. Il Geometra Tassara Alessandro, fondatore del movimento, per non interferire con la campagna elettorale di chi si candida, ha dichiarato di aspettare le elezioni del 25 maggio per dare il via alle varie iniziative.

Tassara ha illustrato i primi obiettivi del movimento: “Fare proposte utili per il nostro territorio da sottoporre sia ai cittadini che vogliano dire la loro, sia ai politici-amministratori in modo che valutino la possibilità di realizzare tali progetti. Queste iniziative verranno svolte attuando una forma di partecipazione democratica da parte dei cittadini in modo che possano, da un lato capire meglio cosa succede negli enti pubblici e dall’altro poter avere maggiore ascolto, risposte e risultati da parte di chi amministra questi enti”.

Altri due obiettivi sono compresi nel logo e nel nome del movimento: Fare bene;

  • FARE: Perché è un movimento attivo che vuole fare proposte ai cittadini ed alle amministrazioni.
  • BENE: Perché sono proposte concrete e realizzabili per il bene della gente.

Tutti coloro che vogliano evidenziare problemi specifici, scrivere cosa vorrebbero dal proprio comune o da altri enti pubblici, o che vogliano far parte del movimento possono farlo inviando una mail a: tassara-alessandro@farebene.it o telefonando al Cell. 339-53.55.54.3 inoltre potranno vedere sul sito www.farebene.it le più importanti iniziative che verranno svolte.

Tassara completa così: ‘‘Prima delle elezioni mi limiterò solo a fare qualche richiesta ai candidati Sindaco a Dolcedo, paese in cui sono residente, per invitarli a …fare bene…’’.

C.S.

Segui Imperiapost anche su: