IMPERIA: PORTO DI ONEGLIA IN GINOCCHIO DOPO LA TEMPESTA. IL DRAMMA DEI PESCATORI:”È STATA UNA NOTTE INFERNALE. ABBIAMO PERSO TUTTO”/FOTO E VIDEO

Cronaca Home

Il forte vento e la violenta mareggiata di questa notte hanno causato danni ancora non calcolabili alla città. Al porto di Oneglia, in particolare, il molo lungo, simbolo della nostra città di mare, è crollato.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

pescatori

“È stata una notte infernale”. Sono queste le parole piene di amarezza dei pescatori di Oneglia, a seguito della terribile mareggiata che ha colpito il litorale imperiese.

Il maltempo colpisce la costa imperiese

Il forte vento e la violenta mareggiata di questa notte hanno causato danni ancora non calcolabili alla città. Al porto di Oneglia, in particolare, il molo lungo, simbolo della nostra città di mare, è crollato.

La forza impetuosa delle onde ha travolto i box dei pescatori che si trovano lungo tutta la banchina. Le porte sono state divelte e i garage si sono allagati, con il conseguente danneggiamento di tutto il materiale che si trovava all’interno.

Diverse imbarcazioni sono affondate nel porto.

In questo momento, numerosi pescatori si trovano sul posto per spazzare via il fango e i detriti, e per tentare di recuperare quanto possibile.

Filippo Duberti – presidente dell’ASNO

“Abbiamo passato una nottata da inferno, non si poteva fare nulla. Questa mattina abbiamo trovato 4 barche a fondo e vari danni.

Danni soprattutto alle infrastrutture, come già detto lo scorso anno l’attacco tra il molo vecchio e quello nuovo, già eroso dal mare, ha finito di esistere. C’è il molo lungo di Oneglia aperto in due.

Peccato essere arrivati a questo punto perchè si poteva sicuramente intervenire prima.

Ci rimbocchiamo un po’ le maniche, chi è a fondo lo tireremo su. Ringrazio la Go Imperia che come lo scorso anno ci ha dato la possibilità di ormeggiarsi al loro porto. Alcuni di noi fortunatamente sono scampati al pericolo della notte.”

Lara Servetti – Legacoop

“Non solo un risveglio drammatico, ma una nottata drammatica. I pescatori sono stati tutta la notte in banchina per mettere in sicurezza le loro barche. È stata una nottata molto lunga per tutti loro e adesso sono qua a sistemare i box.

La situazione è abbastanza preoccupante, abbiamo forti danni a quelle che sono le attrezzature, alcune attrezzature sono finite in mare e quindi siamo abbastanza preoccupati.

Stiamo facendo la documentazione fotografica , i pescatori sono già operativi, stanno sistemando e pulendo tutto. La situazione è veramente drammatica”.

Il racconto di alcuni pescatori

“Un disastro, abbiamo perso reti, barche, il mare ha fatto un casino. Ci sono reti a mare, barche con la prua distrutta. Alcune sono andate a fondo”.

I video dell’area dei pescatori al molo lungo di Oneglia

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true” exclude=”354113″]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!