Pallacanestro: Campionato serie C, sconfitta per il Blue Basket Diano Marina contro il Sidus/Gli altri risultati

Sport

Le ragazze di coach Colomba appaiono da subito opache, lontane dai loro ritmi e molto imprecise nel gioco

Ancora una sconfitta nel campionato di C femminile per la Blue Ponente.

Le ragazze di coach Colomba appaiono da subito opache, lontane dai loro ritmi e molto imprecise nel gioco. La partita è lenta e poco gradevole per gli spettatori (13-10 all’intervallo). Nel terzo quarto, tuttavia, la squadra piazza un break che le consente di arrivare a +11, seguito da un crollo che consente alle avversarie di rientrare e piazzare il sorpasso. Anche il finale vede imprecisioni in attacco e svarioni in difesa che vanificano ogni tentativo di recupero. Un grosso passo indietro rispetto alle ultime partite, che mostra il limite mentale di adeguarsi troppo alle avversarie senza mai riuscire ad imporre il proprio ritmo alla partita.

Blue Ponente Baasket – Sidus Genova 32-35 (9-9, 4-1, 10-12, 9-13)

Blue Ponente: Manzella 17, Cordero (K) 5, Cotterchio 3, Zagari 3, Boutaib 2, Olivari 2, Bagalà, Fresco, Gasparotto, Grisi, Lia, Raele – All.: Colomba
Sidus: Zichinolfi 14, Patrone 7, Ottaviani 4, Pieri 3, Sobrero 3, Lelli 2, Rossi (K) 2, Daderi, De Moro, Marelli, Pastorino – All. Razzetti

Prima uscita stagionale con referto rosa per la squadra under 14 allenata dal duo Gasparotto – Munerol che vince in trasferta a Genova contro il San Rocco di Vernazza Meeting.

“Ottima prova da parte dell’intero gruppo. Buona aggressività in difesa per gran parte della gara che ci ha permesso diverse volte di “rilassarci” nella metà campo offensiva.” dicono le coach. “Questa vittoria sicuramente servirà per aumentare la coesione del gruppo, ma senza dimenticare che è solo l’inizio. Come si suol dire: buona la prima!”

San Rocco di Vernazza Meeting – Blue Ponente Basket 46-63

Referto giallo per l’under 16 nella gara casalinga contro Pegli Blu, una delle favorite alla vittoria del campionato. La forte compagine ospite da luogo da subito ad ampie rotazioni per tenere alti i ritmi, avendo 12 giocatrici in grado di far male, prendendo un po il largo. Tuttavia non è una delle migliori giornate per le pegliesi e le ponentine ne approfittano per rientrare e rinanere comunque in partita fino al terzo quarto. Solo nell’ultimo il divario cresce fino ai 27 finali che, viste le forze in campo, rappresentano comunque un discreto risultato.

Blue Ponente Basket – Pegli Blu 30-57

 

Segui Imperiapost anche su: