“Cervo in blu…d’inchiostro”: “Nella Setta”, domenica 9 dicembre la presentazione del libro di Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni

Cultura e manifestazioni

Flavia Piccinni ha pubblicato tre romanzi e un reportage sulla ’ndrangheta

“C’è un mondo oscuro che si muove fra potere, politica e business. Un mondo che si costruisce sulla pelle non dei più deboli, ma di persone che vivono momenti di difficoltà. Alla violazione psicologica si affianca spesso una violenza ancora più devastante, profonda e sconosciuta. A vivere in questo mondo sotterraneo sono quattro milioni di italiani. Sono il vostro edicolante, la ragazza che vi prepara il cappuccino al bar la mattina, la signora simpatica che incontrate sull’autobus andando al lavoro o il vostro odiatissimo vicino. Sono persone inghiottite in quella zona grigia – che nel nostro paese soffre di un inspiegabile vuoto normativo – che s’annida al confine fra l’adesione a un nuovo culto e la manipolazione psicologica. Abusi sessuali ed economici, violenze fisiche, vite distrutte e piccoli imperi sono colonne portanti di questo allarmante universo misterioso”.

Cervo in blu…d’inchiostro, l’appuntamento con la letteratura contemporanea e i suoi grandi protagonisti, prosegue con Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni, domenica 9 dicembre – ore 17:00 – nell’Oratorio di Santa Caterina a Cervo. Gli autori presentano Nella Setta, Ed. Fandango Libri, un’immagine inquietante e incredibile dell’occulto nel nostro paese.

Il libro è stato appena presentato a Roma, alla Camera dei Deputati e se ne è parlato in diverse trasmissioni televisive (Storie Italiane, Uno Mattina, Siamo Noi) e sulle pagine di molti quotidiani.

Dialoga con gli autori il prof. Giovanni Peirone dell’Istituto Ruffini di Imperia.

L’incontro prevede momenti musicali a cura dell’Associazione San Giorgio Musica di Cervo.

Flavia Piccinni ha pubblicato tre romanzi e un reportage sulla ’ndrangheta. Coordinatrice editoriale della casa editrice Atlantide, collabora con numerosigiornali. È autrice di documentari per Rai1 e Radio3 Rai. Con l’inchiesta Bellissime (Fandango, 2017) ha vinto il Premio Croce, il Premio Enea e il Premio Essere Donna. Il libro ha suggerito tre interrogazioni parlamentari e un DDl, e presto diventerà un film documentario.
Carmine Gazzanni, giornalista professionista, scrive per La Notizia, Left, Donna Moderna e Linkiesta. In passato ha collaborato con Presa Diretta (Rai3), L’Espresso e Narcomafie. Dalle sue inchieste sono nate numerose interrogazioni parlamentari. È tra i vincitori del Premio Rampino 2018.

La Rassegna è ideata dalla prof.ssa Francesca Rotta Gentile e promossa dall’ Associazione Culturale Cumpagnia du Servu, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e Istruzione del Comune di Cervo (delegato all’istruzione Annina Elena), del Comune di Imperia (assessore Marcella Roggero), del Comune di Sanremo (assessore Eugenio Nocita) e della Provincia di Imperia.

Il Progetto ha ottenuto il Patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Ufficio V – Ambito Territoriale di Imperia e l’autorizzazione come
corso di formazione docenti per gli insegnanti di ogni ordine e grado di tutta Italia: tutti gli incontri (totale ore 45:00) saranno registrati sul sito di formazione S.O.F.I.A del MIUR (iscrizione gratuita fino al 21 dicembre 2018) dagli istituti scolastici capofila per la formazione:

  • Ruffini-Imperia: dirigente scolastico Paolo Auricchia
  • Sanremo Levante-Sanremo: dirigente scolastica Anna Maria Fogliarini

Gli studenti che parteciperanno agli incontri letterari potranno avere le ore riconosciute come credito formativo.
Si ringraziano l’Hotel Royal e l’Hotel Lolli Palace di Sanremo per la collaborazione.

Ingresso gratuito.

Segui Imperiapost anche su: