Concorso pubblico all’Asl di Imperia: 24 posti di assistente amministrativo a tempo indeterminato/Ecco i requisiti

Attualità Imperia Provincia

Si tratta di uno dei concorsi più importanti degli ultimi anni in ambito sanitario. Sono attesi centinaia di candidati.

L’Asl 1 Imperiese ha indetto un concorso Pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, a tempo indeterminato, di 24 posti di Assistente Amministrativo, Categoria C.

Si tratta di uno dei concorsi più importanti degli ultimi anni in ambito sanitario. Sono attesi centinaia di candidati, tanto che l’Asl precisa, negli atti del concorso, che qualora il numero candidati ammissibili sia superiore a 1.500, è facoltà dell’Amministrazione effettuare una prova preselettiva. Potranno espletare la prova preselettiva i soli candidati ammessi al concorso”.

E’ prevista la riserva di 1 posto per i volontari delle FF.AA. e di 11 posti per i dipendenti a tempo indeterminato dell’ASL 1 Imperiese.

La scadenza del termine stabilito dal bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione è il 3 gennaio 2019.

Asl, indetto concorso pubblico per 24 posti: ecco i requisiti

Requisiti generali

  • Cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
    – oppure i familiari di un cittadino dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
    – oppure i cittadini di Paesi Terzi titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria;
  • idoneità fisica all’impiego. L’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego, con l’osservanza delle norme in tema di categorie protette, sarà effettuato a cura dell’A.S.L.;
  • età non superiore ai limiti previsti dalla vigente legislazione per il mantenimento in servizio;
  • godimento dei diritti civili e politici. Non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non avere subito condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione di rapporti di pubblico impiego ai sensi delle vigenti disposizioni;

Requisiti specifici

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • conoscenze informatiche di base e della lingua inglese, (è richiesta la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese, a livello iniziale).
  • in regola con il pagamento del diritto di segreteria, quale contributo per la copertura delle spese della procedura concorsuale; a tal fine il candidato deve allegare alla domanda copia della ricevuta che attesti l’avvenuto versamento, tramite bollettino postale, della somma di € 10,00 (dieci/00) sul conto corrente postale n. 1002074209, intestato ad ASL n. 1 Imperiese Iscrizione Concorsi Servizio Tesoreria, con indicazione nella causale del concorso per il quale si presenta domanda. Si precisa che il predetto contributo non potrà per nessun motivo essere rimborsato.

Asl, indetto concorso pubblico per 24 posti: le prove

  • prova scritta: soluzione di quesiti a risposta sintetica su uno o più dei seguenti argomenti: elementi di diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto del lavoro in ambito sanitario pubblico, diritto e organizzazione sanitaria, nozioni di ragioneria pubblica, applicazione delle regole di contabilità nelle Aziende Sanitarie Locali.
  • prova pratica: predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta ed in particolare in riferimento alle attività di competenza di un’azienda sanitaria locale;
  • prova orale: verterà su uno o più argomenti indicati nella prova scritta. Inoltre, il colloquio verterà anche su elementi di informatica e sulla conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese.

Per tutte le informazioni sul concorso clicca qui.

Segui Imperiapost anche su: